Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.363.034
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 giugno 2011 alle 23:11

Missaglia: alla Sircatene c'è il ''premio resistenza''

Rossella Sirtori
Il premio di risultato? Trasformato in ''premio resistenza''. E' l'ultima iniziativa di Rossella Sirtori, già presidente di Confindustria Lecco e titolare della Sircatene di Missaglia.
Una decisione con lo scopo di premiare i propri dipendenti. ''A causa della crisi mondiale non siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi a cui era legato il premio di risultato - ha spiegato la Sirtori- ma va considerato il fatto che il 2010 è stato un anno davvero travagliato per l'economia mondiale. La nostra azienda ha saputo resistere, non ha fatto ricorso agli ammortizzatori sociali, ha onorato gli impegni presi e ci sembra giusto dare un segnale positivo ai nostri dipendenti''. E così l'azienda ha deciso di riconoscere il premio ''resistenza-nervi saldi'' che verrà erogato nei prossimi giorni con lo stipendio di maggio.
''I parametri adottati per il riconoscimento del premio, legati soprattutto al merito, sono stati discussi con le Rsu'' ha concluso la Sirtori.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco