Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.918.417
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Venerdì 15 luglio 2011 alle 15:37

Dolzago: previsto il ''restyling'' del centro sportivo. All'Arcadia la gestione provvisoria

Volto nuovo per il centro sportivo di Dolzago. Dopo i lavori per la realizzazione di un nuovo campo da calcio a 7 in erba sintetica vicino all’isola ecologica, ormai quasi ultimati, l’amministrazione comunale ha intenzione di proseguire nel “rilancio” della struttura, per farne non soltanto un luogo di sport ma anche di aggregazione sociale.
Unitamente alla riqualificazione dei terreni di gioco, il comune ha infatti intenzione di ristrutturare la palazzina del bar, ampliando i locali dello stesso per andare a coprire anche la zona precedentemente destinata agli spogliatoi (questi ultimi saranno infatti posizionati in una palazzina a parte in corso d’opera).




I lavori dei nuovi spogliatoi dovrebbero concludersi presumibilmente a settembre, periodo nel quale l’amministrazione darà il via alla ristrutturazione della palazzina del bar.
L’intervento, la cui cifra si aggira sui 100.000 Euro, prevede, oltre che all’allargamento dal lato spogliatoi, anche un ampliamento interessando la zona ora coperta dalla tettoia, a lato del bar.
Sono previsti anche un bagno disabili e un locale per la sede della società sportiva.
“Nella nostra idea, i locali così ristrutturati, dovrebbero fungere da polo di aggregazione per le varie fasce d’età, durante tutto l’arco della giornata” ha spiegato l’assessore Paolo Lanfranchi.
Nel frattempo, in attesa che i lavori siano ultimati e data la scadenza della convenzione in essere con la Sportiva Dolzago, a occuparsi temporaneamente (fino ad ottobre) della gestione della struttura sarà la società sportiva con sede a Oggiono “Arcadia”.


I lavori di realizzazione dei nuovi spogliatoi

“Allo scopo di mantenere il servizio di manutenzione degli impianti, abbiamo ritenuto di affidare momentaneamente la gestione del centro a una società sportiva che già operava, specie nel settore giovanile, all’interno del nostro paese” ha spiegato Lanfranchi. “Abbiamo già avuto modo di verificare personalmente la serietà e la completezza della proposta dell’ASD. Arcadia, proprio per questo motivo abbiamo provveduto all’affidamento diretto, sia pure temporaneo. Naturalmente ci aspettiamo che l’Arcadia ci faccia richiesta di un’ulteriore proroga almeno per lo svolgimento della prossima stagione sportiva. In ogni caso, terminati i lavori per la ristrutturazione del bar del centro sportivo, provvederemo (così vuole la procedura corretta) alla creazione di un bando ad-hoc per l’affidamento della gestione del centro, valutando sia l’offerta economica, sia la qualità dei servizi offerti. Quest’ultimo aspetto riveste per noi una primaria importanza, specie nell’ambito dell’aggregazione giovanile e del perseguimento dei valori tipici dello sport”.
M.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco