Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 278.364.523
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 07 ottobre 2011 alle 14:40

Oggiono: l'Avis pronto a celebrare il 45° di fondazione. I soci raccontano la loro storia

Grande traguardo per la sezione Avis di Oggiono. L'associazione celebra infatti quest'anno il 45esimo anniversario di fondazione. Un percorso importante, nato il 18 gennaio 1966, quando un gruppo di persone (Emilio Bovo, Andrea Masserini, Pietro Gambirasio, Virginio Nava, Bambina Aldeghi, Luigi Negri, Carlo Ferrario, Battista Corti, Angelo Civillini, Antonio Riva, Gianluigi Magni e Giuseppe Mauri) decise di impegnarsi affinché sorgesse la sezione locale del sodalizio.



Da allora è passato molto tempo e diversi direttivi si sono dati il cambio di testimone, dal primo storico guidato da Emilio Bovo passando per i presidenti Luigi Pirovano, Lorenzo Sala e infine l'attuale Battista Arrigoni. E in questo periodo l'Avis oggionese di strada ne ha fatta tanta, mostrandosi sempre in prima linea nell'attività di promozione della donazione di sangue e nella presenza attiva sul territorio, arrivando oggi a contare ben 557 soci.



In questi anni il sodalizio si è inoltre allargato al di fuori dei confini di Oggiono, sia aprendosi a donatori provenienti da tutto il circondario che con l'inaugurazione di due nuove sottosezioni, quella ormai storica e più che ventennale di Dolzago e la seconda inaugurata l'anno scorso a Colle Brianza.
Altra colonna portante dell'associazione oggionese è inoltre diventato con gli anni il gruppo sportivo, presente ogni fine settimana ad eventi sportivi fin oltre oceano portando sempre lo stemma dell'Avis e tenendo alta la bandiera della donazione di sangue.



"Quest'anno l'Avis di Oggiono ha raggiunto un importante traguardo - ha commentato il presidente Battista Arrigoni - siamo soddisfatti per tutto ciò che è stato fatto che ha portato una realtà nata dall'intuizione di un piccolo gruppo di persone a diventare oggi un'associazione con quasi 600 soci che in questi anni ha svolto un grande lavoro, che ci ha visto l'Avis attiva nella promozione e sensibilizzazione della donazione di sangue con attività sportive, incontri di approfondimento e iniziative nelle scuole, dimostrando inoltre una forte presenza sul territorio in collaborazione con le altre associazioni locali. Il nostro impegno prosegue, l'invito è ai giovani affinché si rendano parte attiva".



E per celebrare questi 45 anni di impegno e crescita l'associazione oggionese ha predisposto un ricco calendario di iniziative e festeggiamenti che si aprirà martedì 11 ottobre alle ore 15.00 presso l'oratorio di Oggiono con alcuni momenti di informazione e riflessione sulla prevenzione nella terza età, organizzata in collaborazione con l'Asl di Lecco - Gruppi di Cammino, il primario di cardiologia riabilitativa dell'ospedale Manzoni di Lecco prof. Ravizza e la comunità pastorale san Giovanni Battista di Oggiono, Annon, Imberido e Ello.



Sabato 15 ottobre alle ore 21 presso le scuole medie di Oggiono spazio ai "Canti ritrovati", musiche tradizionali della Brianza . I festeggiamenti si concluderanno quindi nella giornata di domenica 16 ottobre dedicata ai festeggiamenti per il 45°.
La giornata si aprirà alle ore 9.15 con la sfilata per il paese dei gruppi Avis di tutta la provincia accompagnati dalla banda musicale Marco d'Oggiono.



Alle ore 10 è quindi prevista la celebrazione della Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Sant'Eufemia. Al termine della celebrazione eucaristica, alle 10.45, avverrà quindi il saluto delle autorità e la consegna dei distintivi in oro agli avisini benemeriti. Alle ore 13 è quindi previsto il pranzo sociale nel corso del quale si proseguirà con le altre premiazioni.
M.M.
Associazione correlata:
- AVIS
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco