Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.862.588
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 23 ottobre 2011 alle 11:22

Musica/33: i Mind for'd Manacles, neo progressive band ispirati dai geni della musica classica

I Mind Forg'd Manacles nascono nel gennaio del 2008, dall'idea di tre ragazzi lecchesi, che decidono di divertirsi facendo musica.
Il nome della band, Mind Forg'd Manacles, viene dalla poesia London, splendido episodio della collezione Songs of Experience, opera del celebre artista inglese William Blake. Significato letterale è "manette forgiate nella mente": una metafora il cui significato è così profondamente radicato in ognuno di noi, al punto che risulta difficile, e per alcuni impossibile, coglierlo.

Obiettivo che si pone il terzetto iniziale del complesso, è quello di non orientarsi su un unico genere, bensì spaziare, sperimentando liberamente, in fase di composizione, nel campo musicale.
Dopo faticosi tentativi di completare la lineup, nel settembre 2008 arrivano Michele Perri, voce e chitarra elettrica, e Marco Redaelli, bassista, i quali danno da subito un contributo fondamentale al gruppo.

Da questo momento, infatti, i cinque decidono di abbandonare momentaneamente la composizione, per dedicarsi ad un periodo di duro lavoro in sala-prove, basato su alcune cover e riprese di gruppi come Dream Theater, Trivum, Avenged Sevenfold e Metallica. Proprio queste ultime permetteranno loro di iniziare ad esibirsi, finalmente, di lì a poco, davanti al proprio pubblico.
Nella primavera del 2009, tuttavia, si verificano due modifiche sostanziali della lineup, con l'inserimento ex-novo di Luca Palamara alla tastiera e l'avvicendamento alla voce Giacomo Pelladoni e Michele Perri. Proprio questo assetto rappresenta la definitiva formazione della band e consente di pensare in maniera più concreta agli ambiziosi progetti di composizione.

Quello proposto dai Mind Forg'd Manacles è un neoprogressive quanto meno fuori dal comune, vista la presenza di molteplici specificità associabili a componenti metal.
Lanciandosi nella creazione di vari pezzi i Mind Forg'd Manacles guardano con ammirazione al genio compositivo di maestri della musica classica come Bach, Mozart e Brahms, cercando di imitarne lo stile attraverso l'inserimento di canoni, fughe e contrappunti, caratterizzati naturalmente da un sound ben più heavy.

I membri della band hanno tutti tra i 20 e i 25 anni e risiedono in vari comuni della provincia di Lecco e del casatese: da Merate ad Annone, passando per Cassago Brianza.

Per quanto concerne le esibizioni live, i Mind Forg'd Manacles hanno avuto la possibilità di togliersi anche di recente molte soddisfazioni, in provincia di Lecco e non solo. Da Lo Chalet di Costa Masnaga all'Apocalisse di Olgiate Molgora, dal Kiiro di Merate al Bar Sala di Calco, dal Niagara di Garbagnate Monastero al Rockin' Dolzago 2011.


MIND FORG'D MANACLES

Periodo di formazione: Inverno 2008.
Membri / Componenti: Luca Palamara (Tastiere-Synth); Giacomo Pelladoni (Voce); Christian Cama (Chitarra); Marco Redaelli (Basso); Matteo Redaelli (Chitarra).
DEMO / CD / Album / EP: //
Genere: NeoProgressive.
Artisti di riferimento: Trivium; Avenged Sevenfold; Pink Floyd; Metallica; Genesis; Dream Theater; Yes; Transatlantic.

Link MySpace Music di riferimento: http://www.myspace.com/mindforgedmanaclesmusic

A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco