• Sei il visitatore n° 352.719.059
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 28 novembre 2011 alle 16:37

Sirone: benedetto il nuovo mezzo della ''Goccia Solidale''

E' stata benedetta ieri mattina sul piazzale della palestra comunale la nuova Fiat Panda che da oggi entrerà ufficialmente al servizio del paese.


Una nuova autovettura donata all'associazione Goccia Solidale di Sirone con gesto estremamente generoso da Giuseppe Sala, ex presidente della banda, storico amministratore comunale e da anni attivo nel sociale, che ha voluto così rispettare le ultime volontà della sorella Paola, scomparsa quest'anno, che aveva espresso il desiderio che parte del suo lascito fosse destinato in beneficienza.


E tra le tante associazioni impegnate nel sociale e nel volontariato Giuseppe Sala ha scelto proprio la Goccia di Solidale, che dal 2005 ha la propria sede ed opera in paese nel servizio di trasporto anziani e disabili.


"Mia sorella era stata aiutata dalla Goccia e mi è sembrato giusto ricordarla così" ha spiegato visibilmente commosso il benefattore, da tutti affettuosamente chiamato "Peppino". "Ho potuto vedere in prima persona la gioia del gruppo per il volontariato, il piacere di lavorare per aiutare gli altri e non per apparire. Il loro lavoro non è semplice, richiede molti sacrifici e vorrei esprimere il mio grazie, al presidente e a tutti i consiglieri. Grazie anche a mia sorella Lina, che sarà sicuramente felice di sapere che i suoi soldi sono stati spesi per il paese".

Una decisione estremamente generosa a cui Giuseppe Sala e la moglie non sono nuovi. "Quello di oggi è un grande gesto concreto che non capita certo tutti i giorni, ma che per Peppino non è il primo" ha esordito il sindaco Matteo Canali, presente alla cerimonia insieme a diversi membri dell'amministrazione comunale.

"Non soltanto infatti ha contribuito finanziando l'asilo di Sirone e i lavori in parrocchia, ma ha speso tutta la sua vita per aiutare la sua comunità a crescere, sia come presidente della banda che come amministratore comunale. Per questo vorrei esprimere a nome di tutta la comunità un ringraziamento di cuore per la scelta che ha fatto".

Presenti alla cerimonia anche il presidente della Goccia, Mario Cesana, i consiglieri e i tanti volontari che quotidianamente lavorano per l'associazione mettendosi al servizio delle persone anziane e ammalate che hanno voluto esprimere profonda gratitudine nei confronti del concittadino e della sorella scomparsa quest'anno.

"La Goccia opera in silenzio tutti i giorni, con impegno quotidiano" ha aggiunto il sindaco. "Aver contribuito al loro lavoro donando una nuova vettura è un grande gesto che consentirà loro di svolgere più servizi. La mia speranza è che arrivino presto nuove adesioni a questa importante realtà".

A benedire la nuova vettura è stato il nuovo parroco della pastorale don Pietro Orsi: "Nuovi mezzi di trasporto ci aiutano a diminuire le distanze e contribuiscono ad aumentare la solidarietà. Il mio augurio personale è che la Goccia possa continuare il suo servizio ai sironesi e sia importante testimonianza di carità".

La cerimonia si è quindi conclusa con un rinfresco per tutti i partecipanti. Ma i festeggiamenti sono proseguiti fino a sera con le bancarelle del mercatino dell'artigianato in attesa del Natale organizzato all'interno della palestra comunale.

M.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco