• Sei il visitatore n° 338.779.640
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 02 gennaio 2012 alle 09:43

Baby pensioni e maxi ingiustizie

SARO' UNO DEGLI ULTIMI  PENSIONATI BABY...AL COMPIMENTO DEI 60 ANNI. Nato nel 1953, appena finita la 3 media a14 anni nel 1967 sono andato a lavorare,un anno in nero poi assicurato nel settembre 1968. Il lavoro era brutto (reparto verniciatura) ai tempi non si usava neanche la mascherina,talvolta pensavo ( illuso ) come farò a resistere 35 anni qui? I miei genitori mi dicevano quando trovi di meglio ti licenzi. Dopo 3 anni sono andato a lavorare in una fabbrica tessile,per 16 anni turni anche di notte poi la crisi,riesco a ricollocarmi in una fotolito per 11 anni, poi l'avvento dei computer....... piccola azienda meno di 15 dipendenti  mi ritrovo a spasso senza mobilità. Dopo alcuni anni di lavoro a ritenuta d'acconto (senza contributi all'epoca era possibile ) apro la partita iva fino ad oggi. Negli ultimi anni il reddito è basso,vengo chiamato dall'agenzia delle entrate perché gli studi di settore..........ma posso dimostrare la mia situazione onesta. Arrivo finalmente a maturare i 40 anni nel dicembre di questo anno,ma devo aspettare 18 mesi giugno 2013 ( 41,5 anni ) per iniziare a percepirla, a me è andata bene, a meno che...............i diritti acquisiti siano messi in discussione dopo il governo Monti,da un nuovo governo.   RIEPILOGO ANNI DI LAVORO EFFETTIVO  44 ( meno 14 mesi di naia ) CONTRIBUTI 40 ANNI ATTESA 18 MESI ETÀ AL PERCEPIMENTO DELLA PENSIONE 60 ANNI PENSIONE PROBABILE 1100 EURO CICCIOLINA 5 ANNI DI PARLAMENTO 3000 EURO SU UNA COSA SIAMO PARI AMBEDUE ABBIAMO MATURATO LA PENSIONE A 60 ANNI.
Un vs. lettore
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco