• Sei il visitatore n° 339.355.776
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 gennaio 2012 alle 15:58

Bevera: festa dei fornai dalle Missioni Consolata

Una festa tutta dedicata a fornai e panettieri quella che ha avuto luogo nella serata di sabato 21 gennaio presso i Missionari della Consolata a Bevera e che ha visto la partecipazione di una cinquantina di panificatori della Brianza e del lecchese.

Foto di gruppo per panettieri e fedeli intervenuti

La festa del pane è ormai diventata una tradizione che si ripete da diversi anni alla Consolata in onore di S. Antonio Abate, protettore dei fornai.



La tradizione è nata alcuni anni fa grazie all'iniziativa di alcuni panificatori della zona e di Padre Rinaldo Do, Missionario della Consolata (ora in missione in Congo), che è stato eletto simpaticamente "Cappellano" dei fornai e panettieri.

Padre Tiziano Viscardi

I festeggiamenti si sono aperti alle ore 20 con una messa celebrata presso la chiesa della Consolata da Padre Tiziano Viscardi ed animata dalle chitarre e dai bonghi di alcuni laici che con i loro canti sono riusciti a trasmettere allegria e a creare un clima di raccoglimento.


Significativo il Vangelo del miracolo compiuto da Gesù che, con due pani e due pesci, ha sfamato cinquemila uomini con dodici ceste di avanzi.
"Non c'è quantità sufficiente a saziare il nostro cuore, che può essere riempito solo da persone e da Gesù. Bisogna darsi da fare in modo che il guadagno non sia più importante della nostra vita. Dobbiamo lasciare spazio al Signore e trovare il tempo per occuparci delle persone che ci stanno vicino. Solo Dio può moltiplicare il bene della nostra vita" ha affermato Padre Tiziano durante l'omelia.



Al termine della celebrazione, i presenti si sono ritrovati in salone per dare vita ad un abbondante rinfresco a base di pizzette e focacce calde, panini, chiacchiere ed altre leccornie.
Simona Alagia
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco