Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.294.577
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 12 febbraio 2012 alle 11:20

Musica/40: dopo un album di grunge datato 2008 è pronto il nuovo materiale per il trio rock Denials

I Denials sono un trio grunge della Brianza, costituito dal chitarrista e voce Giovanni Bonfanti e dai gemelli Luca e Paolo Redaelli, rispettivamente al basso ed alla batteria e percussioni.
Nati nell'ormai lontano 2000 come quartetto con repertorio di cover punk rock, prenderanno solo successivamente il nome di Denials, per iniziare poi, a partire dal 2002, a plasmare i primi brani inediti. Questi ultimi si caratterizzano per sonorità grunge rock che ricordano quelle sviluppatesi, dalla seconda metà degli anni Ottanta, a Seattle, con gruppi come Pearl Jam ed Alice in Chains.


Nel 2007 entrano per la loro prima volta in studio e registrano il singolo Symphony of the maid, che verrà inserito nella raccolta Oltre i Confini del Borgo, realizzata dai comuni del territorio del Parco della Valletta, contenente brani originali di band locali e venduta a scopo benefico.

Alla fine dello stesso anno, trovandosi senza cantante, la band decide comunque di ripartire senza esitazioni. Il rinnovato trio incide dunque subito la sua primo demo in home recording, dalla quale viene tratto il singolo Venere da urlo, passato poi a lungo sulle frequenze di Radio Alternative. Nell'estate 2008 i Denials incidono anche il loro primo album, Denials, autoprodotto presso il Bloom di Mezzago, storico locale milanese, con l'aiuto dell'amico fonico Thomas Peres.
Il cd omonimo riscuote un discreto successo. In particolare, impressionano l'originale packaging, molto curato graficamente, sin dalla copertina in cartone, e realizzato interamente a mano, con chiusura in ceralacca, oltre alla grande energia sprigionata dai brani ed alternata ai ritmi più dolci delle ballate rock.

Fra il 2008 ed il 2009, prima di chiudersi in studio per comporre e registrare nuovi brani, i tre si esibiscono dal vivo in numerosi locali della Brianza e non solo. Dal Festival Data Music 2009 presso il Palazzo Granaio di Cusano Milanino al Bar Mojito di Lecco, dal La Volpe e l'Uva di Barzanò all'Arci Locomotiva di Osnago, dall'Arci Fucina di Rossino all'Osteria San Carlo di Villa San Carlo.

Quindi, a partire dai primi mesi del 2010, avviene una grande svolta per i Denials, che cambiano quasi completamente genere, abbandonando le distorsioni della chitarra elettrica, sparita a discapito di quella acustica, all'interno di pezzi molto più soft ed orecchiabili.
"Nei prossimi mesi" ci hanno detto "la nostra intenzione primaria è dedicare tempo alla composizione ed al lavoro coi nuovi brani originali, sempre in sala. Stiamo rallentando con le performance dal vivo dopo l'ultima esibizione live del 27 gennaio, al Libero Pensiero di Lecco, durante la quale abbiamo proposto il nuovo materiale, che ha riscosso un buon successo e che speriamo di registrare presto".

DENIALS

Data di formazione
Estate 2000.
Membri / Componenti
Giovanni Bonfanti (Chitarra-Voce); Luca Redaelli (Basso); Paolo Redaelli (Batteria-Percussioni).
CD/ EP / Album / DEMO:
Demo I (2007); Denials (2008).
Genere:
Rock.
Artisti di riferimento:
Screaming Trees; Pixies; Alice in Chains; Motorpsycho; Band of Horses; Fleet Floxes.

Profilo MySpace Music di riferimento: http://www.myspace.com/denials4

A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco