• Sei il visitatore n° 339.880.987
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 28 febbraio 2012 alle 15:26

Rogeno: rischio sversamento nel Bevera, arriva un progetto

L’allarme era stato lanciato lo scorso dicembre, nell’ambito dell’operazione “Fiumi Sicuri” che aveva visto protagonisti i volontari della Protezione Civile di Rogeno e di alcuni sodalizi operanti in paese.
Durante le consuete operazioni di pulizia del corso d’acqua, i volontari avevano notato la presenza di un tombotto fognario lasciato “scoperto” lungo le sponde del torrente, a causa del processo di erosione che caratterizza il corso del Bevera prima della sua immissione nel Lambro.

Un'immagine scattata a dicembre durante la campagna Fiumi Sicuri
Sullo sfondo è visibile l'erosione provocata dall'acqua lungo le sponde

 

“Con il tempo l’acqua ha eroso la riva, lasciando il tombotto fognario in balia delle acque nel caso di un’improvvisa piena – ha spiegato il sindaco Antonio Martone, autore insieme alla Protezione Civile locale della segnalazione alle autorità competenti in materia – in questi giorni è arrivato un progetto per la messa in sicurezza di quel tratto di torrente, attraverso la realizzazione di un muro e il consolidamento della sponda. In caso di piena le acque avrebbero potuto tranquillamente compromettere la tenuta del tombotto, causando uno sversamento fognario notevole e il conseguente flusso liquami nel vicino depuratore di Merone, con danni ambientali e materiali notevoli”.
In attesa dei lavori di ripristino della sponda, un ringraziamento è stato formulato dal primo cittadino nei confronti della Protezione Civile comunale che per prima ha notato e segnalato l’anomalia: “i nostri volontari svolgono un’attività di prevenzione basilare, senza la quale probabilmente nessuno si sarebbe accorto della situazione di rischio. Un’azione di grande utilità che si va a sommare ai tanti incarichi svolti periodicamente dalla Protezione Civile di Rogeno, nell’organizzazione degli eventi e nel supporto di tutte le iniziative promosse dal nostro Comune”.
R.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco