Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.860.643
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 22 marzo 2012 alle 19:37

Missaglia, elezioni: il Pdl correrà con una lista propria, nessun accordo con la Lega

Mario Magni e Marta Casiraghi
Se sussisteva ancora qualche dubbio, ora la situazione sembra finalmente chiara.
Il PDL correrà alle elezioni amministrative di Missaglia del 6-7 maggio con una propria lista. A confermarlo è stato il coordinatore cittadino del partito, Mario Magni che ha smentito una volta per tutte le voci che indicavano la presenza di alcuni esponenti ''azzurri'' all'interno della lista civica guidata da Marta Casiraghi.
''Presenteremo una terza lista, senza nessun simbolo partitico'' ci ha spiegato Magni ''Il nostro obiettivo è quello di intercettare i voti dell'elettorato moderato, di quelle persone che non si identificano nella Lega Nord e nemmeno nel centrosinistra''.
Per quanto riguarda il candidato sindaco, Magni non si sbilancia, tuttavia precisa che ''in lui o lei dovranno identificarsi tutti i componenti della lista. Dovrà essere una persona politicamente moderata''.
Infine sul mancato accordo con il Carroccio, Magni spiega che ''non ci sono state le condizioni affinchè potessimo partecipare insieme, ai lavori per un'unica lista''.
Per quanto riguarda la formazione guidata da Marta Casiraghi, i ''giochi'' sono quasi ultimati. Nei prossimi giorni sono attesi sviluppi ufficiali.
''Del gruppo fanno parte consiglieri uscenti della Lega Nord e persone della società civile'' ha affermato l'attuale assessore al bilancio ''Vogliamo puntare sull'esperienza ma anche su volti nuovi che non si identificano ufficialmente in nessun partito, ma che abbiano voglia di fare. Proprio per questo è necessaria la presenza di consiglieri uscenti, con la maturità giusta da trasmettere alle ''new-entry''.
La Casiraghi non si sbilancia, tuttavia secondo voci ben fondate, i consiglieri che dovrebbero restare sono l'attuale sindaco Rosagnese Casiraghi, il capogruppo leghista Paolo Maggioni, i consiglieri Giuliano Nava e Vittorio Riva, oltre alla giovane leghista Veronica Colombo.
Chi invece ha terminato i lavori elettorali, e già da parecchio, è Bruno Crippa, candidato sindaco per la lista ''Più Missaglia'' che presenterà i componenti della sua formazione sabato mattina.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco