Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.874.543
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 31 marzo 2012 alle 17:42

''Vivere Ello''. I candidati della lista della Zambetti

Elena Zambetti
Sono stati ufficializzati nella giornata di oggi, sabato 31 marzo, i nomi della lista "Vivere Ello", chiamata a sostenere il candidato sindaco Elena Zambetti nella tornata elettorale del 6 e 7 maggio.
A poco più di un mese dalle dimissioni del gruppo consiliare di maggioranza, l'ex sindaco Zambetti ha quindi unito le forze con il precedente gruppo di opposizione, riproponendone il nome per questa nuova chiamata alle urne.
Della lista "Vivere Ello" fanno infatti parte l'ex capogruppo Danilo Riva, già attivo negli ultimi anni sui banchi di minoranza, e i colleghi Mario Colombo e Roberto Penna, candidati insieme a Riva ma mai eletti in consiglio comunale.
Passate esperienze amministrative anche per Marco Aldeghi, già consigliere durante l'amministrazione del sindaco Virginio Colombo.
New entry della politica ellese i nomi di Marcello Orlandelli ed Elena Pirovano, unica donna rappresentata in lista oltre alla candidata Elena Zambetti.
Nei prossimi giorni "Vivere Ello" presenterà ufficialmente alla popolazione la squadra di candidati destinata a "sfidare" la compagine di "Pensiero e Azione", l'amministrazione uscente che nei giorni scorsi ha ufficializzato la candidatura a primo cittadino di Vittorio Ardagna.
"Nel programma che presenteremo agli ellesi figurano diversi obiettivi legati alla tutela del territorio e dei suoi abitanti - ha commentato la candidata Elena Zambetti - ci proporremo per ribadire il nostro secco "no" all'edificazione selvaggia del suolo, preservando le caratteristiche del paese e del suo ambiente naturale. Puntiamo molto al nuovo Pgt, strumento che vedrà da parte nostra una tutela dell'ambiente a 360°. Un occhio di riguardo sarà poi prestato nei confronti della sfera sociale, dalle persone anziane alle fasce deboli, ai giovani, affinchè possano vivere la "loro" Ello senza recarsi nei paesi vicini per l'offerta culturale e sportiva".
Posizione decisa anche sul Plis del San Genesio, tema destinato a tenere banco nei prossimi mesi nei comuni del circondario. "Il nostro non è un no a priori ma senza Colle e Galbiate, che già in passato hanno espresso numerose perplessità in materia, avrebbe poco senso portare avanti un simile progetto. Questo Plis può vivere solo attraverso una strategia unanime e condivisa, in mancanza di questa porterebbe a una minima utilità".
R.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco