Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.294.152
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 27 aprile 2012 alle 14:38

Greppi-Viganò: finanziato il progetto per 6 studenti che lavoreranno a Londra e Parigi

Ha ottenuto un finanziamento dalla Camera di commercio di Lecco il progetto didattico presentato dagli istituti superiori Viganò
Il professor Lorenzo Pelamatti
di Merate e Greppi di Monticello per avviare i ragazzi al mondo del lavoro attraverso un'esperienza all'estero.
Da anni le due scuole dirette dal professor Lorenzo Pelamatti propongono ai loro studenti progetti didattico-professionali in terra straniera, ma per la prima volta l'iniziativa è stata supportata dalla Camera di Commercio.
Protagonisti sei studenti delle classi quarte: Chiara Brivio, Federica Magni e Riccardo Villa del Viganò; Isabella Lucrezia Cereda, Giulia Ferrari e Silvia Chiementin del Greppi.
Per quanto riguarda l'istituto meratese, i ragazzi si recheranno a Londra, lavorando in diverse aziende o uffici nel cuore della città: realtà commerciali differenti che li porranno a contatto con il pubblico. I villagreppini ''prescelti'' invece, partiranno per Parigi, dove saranno per circa trenta giorni alle dipendenze di una prestigiosa azienda cosmetica.
''Un'esperienza importante per questi sei ragazzi'' ha commentato il professor Pelamatti ''che per un mese avranno la possibilità di lavorare imparando una lingua straniera, ospitati da famiglie londinesi e parigine, prendendo così dimestichezza con una cultura differente, come indica il mondo ormai sempre più globalizzato''.
Il progetto come dicevamo, ha ricevuto un contributo dalla Camera di Commercio di Lecco: 1000 euro per ogni studente partecipante.
Non si tratta però dell'unica iniziativa europea cui hanno aderito le due scuole.
E' stato riproposto anche quest'anno il progetto "Leonardo" che prevede la possibilità di partecipare ad uno stage lavorativo in una nazione europea. Una trentina gli studenti che partiranno per Londra, altrettanti si recheranno invece a Francoforte.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco