Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.793.816
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 giugno 2012 alle 18:02

Ancora un successo per ‘Rockin’ Dolzago’. Il ricavato devoluto alle vittime del sisma.


Nuova edizione ennesimo successo. Anche quest'anno ottima partecipazione per la seconda edizione di Rockin' Dolzago, la rassegna musicale promossa dall'amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del territorio: associazione culturale Music World, Vividolzago, Protezione Civile e Gruppo Alpini nonché Jack Rock agency, Sounds good e Bagano Rock agency.

Dieci ore di musica, dalle 14.30 a mezzanotte, per tutti i gusti allestita in due distinti punti del paese. Il primo palco, presso il campo sportivo, ha infatti ospitato una maratona musicale all'insegna del metal con esecuzione di brani inediti. A esibirsi Caotic Villains, Mind forgo manacles, So quiet in vain, After demise, Scarybox e Darkness fall.

Tutto dedicato invece a musica unplagged, rock d'annata e blues invece il secondo palco, allestito presso il parco alpini. Anche in questo caso numerosi i musicisti presenti: Father & son, Sara Velardo, Laederbraun, Marchmallow pies, Roberta Minniti e Agnese feat. Venuti per caso.

Come dicevamo anche per questa edizione ottima la partecipazione di pubblico fin dalle prime ore del pomeriggio, per un evento che si è riconfermato un successo e che quest'anno ha coniugato all'attenzione alle realtà musicali del territorio lo scopo benefico.

Su decisione dell'amministrazione comunale, associazione Music World e Vividolzago che hanno sposato la proposta all'unanimità parte del ricavato della manifestazione sarà infatti devoluto alle vittime degli eventi sismici che hanno recentemente colpito l'Emilia Romagna.

Presenti alla manifestazione, oltre al servizio ristorazione reso possibile grazie agli instancabili volontari, anche numerosi stand sia delle band ospiti che di vendita gadget rock e alternativi.

L'appuntamento quindi è all'anno prossimo per una nuova entusiasmante edizione.

M.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco