• Sei il visitatore n° 332.445.820
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 30 luglio 2012 alle 11:55

Castello: una famiglia dona il defibrillatore per la nuova ambulanza della Croce Bianca

E' stato inaugurato domenica mattina, al termine della messa delle ore 10,30, il nuovo mezzo a disposizione della Croce Bianca di Castello Brianza.
Si tratta di un'ambulanza acquistata interamente dal sodalizio, grazie al ricavato dei servizi extra effettuati dai volontari negli ultimi anni.

I volontari in posa davanti al nuovo mezzo

Il nuovo mezzo è stato presentato alla popolazione al termine della messa celebrata dal parroco don Giorgio Salati, che ha visto la presenza di un nutrito gruppo di fedeli e dei volontari della Croce Bianca di Besana, Carate e naturalmente di Castello Brianza.


Insieme all'ambulanza è stato presentato e benedetto un defibrillatore, acquistato grazie alla generosità di un privato, ovvero della famiglia Ballabio, residente a Montesiro di Besana Brianza. Un gesto importante alla memoria del loro congiunto Renato, scomparso improvvisamente a causa di un infarto che lo ha strappato nei mesi scorsi, all'affetto dei suoi cari.
''Quando la famiglia Ballabio ha saputo che stavamo effettuando una raccolta fondi per acquistare il defibrillatore, ha deciso di sostenere questa spesa nel ricordo del loro caro, nella speranza che possa riuscire a salvare molte vite'' hanno spiegato i volontari.


Presenti all'inaugurazione anche i sindaci di Castello Brianza e Colle Brianza, Luigina De Capitani e Marco Manzoni, che hanno ringraziato la Croce Bianca per il suo prezioso contributo al territorio e in particolar modo i volontari che si prodigano con tanto impegno per garantire un servizio di assistenza sanitaria efficiente. E' stata proprio il primo cittadino di Castello, Luigina De Capitani, a tagliare il nastro del nuovo mezzo, al termine della benedizione impartita dal parroco don Giorgio Salati.


Un ringraziamento al prezioso contributo dei volontari è giunto anche dal presidente generale della Croce Bianca Milano, Vincenzo Tresoldi, che ha voluto essere presente alla manifestazione. ''Grazie alle amministrazioni locali e ai volontari, senza i quali non potremmo svolgere la nostra attività. Il ricambio è continuo e ci consente di andare avanti, continuando a garantire il nostro servizio'' ha spiegato.


Al termine della cerimonia, spazio ad un rinfresco offerto dai volontari sul sagrato della parrocchia. La benedizione della nuova ambulanza si inseriva nella tradizionale festa estiva della Croce Bianca Brianza, sezione di Castello, che ha preso il via giovedì 26 per concludersi domenica sera presso l'area di Prestabbio, all'insegna di musica e buona cucina.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco