Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 328.069.004
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 19 agosto 2012 alle 22:22

Lecchese muore dopo un volo di diversi metri dal balcone di casa

Tragedia a Sorico in provincia di Como. Un quarantacinquenne, affetto da gravi disturbi mentali e residente nel lecchese, precisamente a Pasturo, è precipitato dal balcone di casa della sorella, dove si era recato in visita con i genitori.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti l'uomo attorno a mezzogiorno di domenica è uscito da solo sul terrazzo della palazzina di via Cesare Battisti, forse per prendere una boccata d'aria e ammirare il lago mentre i familiari erano indaffarati con i preparativi per il pranzo.
Improvvisamente è avvenuta la caduta dal balcone, con il 45enne precipitato nel vuoto da un'altezza di una decina di metri. Le sue condizioni sono apparse immediatamente disperate, malgrado i soccorsi più che tempestivi e il trasporto all'ospedale di Gravedona, l'uomo è deceduto nel primo pomeriggio. I genitori, molto conosciuti in Valsassina dove il padre ha un'impresa edile, hanno appreso la terribile notizia solo nel pomeriggio, di ritorno da una passeggiata sulle montagne attorno a Sorico.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco