Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.832.654
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 30 novembre 2012 alle 15:48

Lecco: il 7 concerto Gospel con Epilessia Lombardia onlus

L'associazione Elo Lecco (Epilessia Lombardia Onlus) organizza per il prossimo venerdì 7 dicembre un concerto gospel presso il Teatro Cenacolo Francescano di Lecco, alle ore 20:45.
"Monday Gospel in Concerto" il titolo dell'evento, che vedrà come ospite della serata la celebre violinista e performer Saule Kilaite.
Nel corso della serata si effettuerà inoltre l'estrazione della sottoscrizione a premi (per info - telefono: 393.9274251 email: elolc@libero.it)

"L'epilessia è una patologia di enorme rilevanza e impatto sociale: in Italia sono circa 500.000 i malati di epilessia, con 25.000 nuovi casi ogni anno. Per le forme farmaco-resistenti si rende necessario il ricorso ad opzioni terapeutiche alternative ai farmaci
- spiegano dall'associazione lecchese - tra queste, la più innovativa prevede l'impianto nel torace del malato di un piccolo neurostimolatore, collegato elettricamente al nervo vago, al quale trasmette una serie di impulsi capaci di agire sulle crisi epilettiche.
Si possono così ottenere risultati particolarmente positivi soprattutto nella Popolazione Infantile. Si tratta però di un intervento solo parzialmente a carico del Servizio Sanitario Nazionale, mentre sono molto alti i costi a carico dei pazienti.
Lo scorso 16 ottobre la Presidente della ELO di Lecco ha partecipato a Roma ad un incontro promosso dalla FIE (Federazione Italiana Epilessie) e dalla SINP (Società Italiana di Neurologia Pediatrica) alla presenza di alcuni parlamentari di Camera e Senato, di dirigenti del Ministero della salute ed esperti di fama internazionale nel campo dell’epilessia per chiedere provvedimenti legislativi tesi a sgravare i malati di epilessia da questi alti costi.
Il diritto di accedere alle cure più adeguate per migliorare la salute e la qualità della vita, diritto sancito dalla stessa nostra Costituzione, non può essere vanificato dalle limitate disponibilità economiche dei singoli cittadini, ancorché più bisognosi. Ci auguriamo pertanto, come Associazione FIE e come Elo di Lecco, che le Istituzioni ai vari livelli mantengano l’apertura al dialogo e alla collaborazione espressa verbalmente nel corso di questo incontro romano dello scorso ottobre, e favoriscano, con adeguate disposizioni legislative, l’accesso dei malati epilettici a tutte le opzioni terapeutiche, comprese quelle messe a punto negli ultimi anni dall’innovazione medica".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco