Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 310.660.357
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 01 dicembre 2012 alle 13:51

Barzanò, edifici abbattuti in centro: alcune precisazioni sulla storia del progetto

Roberto Conti
Relativamente all'articolo apparso su Casateonline, dal titolo "edifici abbattuti in centro, richieste al Sindaco dai cittadini: vogliamo una piazza", ritengo siano necessarie alcune precisazioni.
Il Piano di recupero relativo al comparto in oggetto e' stato approvato inizialmente dall'amministrazione di "Impegno Civico" nell'anno 2001; il progetto prevedeva la ristrutturazione degli immobili esistenti senza la previsione di opere di urbanizzazione a carico degli operatori.
L'amministrazione di "Vivere Barzanò", nell'anno 2010, ha approvato una variante a detto Piano di recupero prevedente le seguenti modifiche:

- Inclusione nel comparto di edifici confinanti, fatiscenti, nel frattempo acquisiti dall'operatore
- Possibilita' di demolizione completa degli immobili e successiva ricostruzione con il mantenimento delle sagome esistenti
- Arretramenti dei nuovi edifici, rispetto alle proprieta' confinanti e rispetto a Via Garibaldi, con la realizzazione di un percorso pedonale porticato e un calibro stradale tale da consentire l'eliminazione dell'impianto semaforico
- Incremento dei posti auto privati
- Opere di urbanizzazione a carico dell'operatore: progettazione della riqualificazione dell'intera Piazza Fratelli Besana e realizzazione diretta di una porzione delle opere per 140.000 Euro, comprendenti una nuova piazzetta prospiciente i nuovi edifici.
- Realizzazione e cessione al comune di 2 autorimesse a servizio dell'ufficio di Polizia Locale
- Progettazione e realizzazione di un nuovo accesso al parco pubblico della Canonica San Salvatore, in corrispondenza di Via Castello (zona ex Longoni Sport).

La possibilita' di incrementare le aree pubbliche, per dare la dignita' di Piazza, agli spazi attuali, era stata demandata all'attuazione del PGT, in quanto in quella fase, non erano nella disponibilita' del Comune aree edificabili che consentissero il trasferimento di parte della volumetria esistente.

L'iter delle autorizzazioni del progetto presso la Soprintendenza ai beni paesaggistici, ha fatto si' che la convenzione urbanistica in data 11 Gennaio 2011 sia scaduta.

La nuova amministrazione di "Impegno Civico" ha riapprovato il Piano di recupero in data 30.07.2012 con delibera n. 28 e non ha ritenuto di apportare nessuna modifica all' ultima versione approvata dal nostro gruppo di "Vivere Barzanò".

Ci auguriamo che l'amministrazione comunale, ora, sappia cogliere eventuali possibilita' di incrementare gli spazi pubblici gia' previsti.

Cordiali saluti

Roberto Conti, Gruppo consiliare ''PdL – Vivere Barzanò''
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco