Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 223.401.267
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/03/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 65 µg/mc
Valmadrera: 68 µg/mc
Colico: 63 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Domenica 30 dicembre 2012 alle 13:37

Controlli dei CC nella notte, denunce e un arresto. A Missaglia 79enne con tasso di 2,31 g/l

Una persona arrestata, due denunciate e una sanzionata dai carabinieri di Merate. È il bilancio della notte appena trascorsa durante la quale i militari hanno effettuato una serie di controlli che hanno permesso di ottenere il risultato appena menzionato.
Iniziamo da Missaglia dove nel tardo pomeriggio i militari sono intervenuti su un sinistro in Via Papa Giovanni. Sul posto è stato identificato un anziano 79enne che a bordo di una Toyota Yaris aveva percorso un breve tratto in contromano causando così uno scontro. Trasportato al pronto soccorso per accertamenti si è scoperto avere un tasso alcolemico nel sangue di ben 2,31 grammi su litro. Per lui è scattata sia la denuncia per guida in stato di ebbrezza che il sequestro del veicolo, poiché il valore del test è risultato sopra l'1,5.
L'arresto sopra menzionato è invece avvenutoi nell'area parcheggio dell'Auchan di Merate. Qui gli uomini del capitano Giorgio Santacroce stavano effettuando un giro perlustrativo quando hanno notato un giovane che si aggirava a piedi con fare sospetto. Sottoposto a controllo il 25enne, F. C., pregiudicato di Merate è risultato essere colpito da un ordine di carcerazione per reati contro il patrimonio. Per lui sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere di Pescarenico dove dovrà scontare una pena residua di tre mesi di reclusione.
Attorno all'una e trenta in Via Statale ad essere sottoposta a controllo è stata una Seat Ibiza condotta da un 28enne di Robbiate. Il giovane, sottoposto ad esame con l'etilometro, è stato trovato positivo con un tasso di 0,96 grammi su litro. Per lui è scattata la denuncia con il contestuale ritiro della patente.
Ha rimediato solamente una sanzione amministrativa con ritiro della patente il 23enne di Carnate che attorno alle 2, in Via Verdi a Lomagna, ha perso il controllo del mezzo andando a schiantarsi contro la recinzione di una casa. I carabinieri del radiomobile, intervenuti per i rilievi, hanno sottoposto l'autista ad accertamenti etilometrici riscontrando un valore di 0,71 gr/lt.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco