• Sei il visitatore n° 332.598.347
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 29 gennaio 2013 alle 16:19

Oggionese: attività straordinarie contro i furti dopo la visita dei sindaci in Prefettura. Ipotesi videosorveglianza sovracomunale

Servizi mirati di controllo straordinario da parte delle forze di polizia, un incontro aperto ai cittadini sulle varie forme di tutela passiva e, in prospettiva, la verifica della possibilità di apprestare una rete di sorveglianza sovracomunale per tutto il circondario con telecamere di ultima generazione.
E' quanto emerso dalla seduta del Comitato Provinciale dell'Ordine e Sicurezza Pubblica tenutasi nel pomeriggio di ieri e presieduta dal Prefetto Antonia Bellomo alla presenza dei sindaci appartenenti alla conferenza dell'oggionese.

I sindaci dell'oggionese. Da sinistra Carlo Colombo di Annone, Marco Manzoni di Colle, Umberto Bonacina di Costa, 
Giuseppe Borgonovo di Bosisio, Adelio Isella di Dolzago, Angelo Cafagna di Garbagnate, Eugenio Galli di Cesana, 
Carlo Valsecchi di Suello,  Elena Zambenetti di Ello, Roberto Ferrari di Oggiono, Antonio Mertone di Rogeno,
 Mauro Proserpio di Molteno, Matteo Canali di Sirone, Luigina De Capitani di Castello e Claudio Usuelli di Nibionno

Come noto infatti era stata la stessa conferenza a sollecitare la seduta per discutere del fenomeno dei furti e delle rapine ai danni delle abitazioni che nell'oggionese pare abbiano subito una vera e propria escalation. All'incontro in particolare hanno partecipato il Questore, i Comandanti Provinciali dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato, gli Assessori alla sicurezza dei Comuni di Lecco e dell'Amministrazione Provinciale, ed i Sindaci dei Comuni di Annone Brianza, Bosisio Parini, Castello Brianza, Cesana Brianza, Colle Brianza, Costa Masnaga, Dolzago, Ello, Garbagnate Monastero, Molteno, Nibionno, Oggiono, Rogeno, Sirone e Suello.
Nell'ambito della seduta del Comitato, convocata su richiesta dei predetti Sindaci, è stato effettuato il quadro sulla situazione della sicurezza nei rispettivi territori, in particolar modo per quello che concerne il fenomeno dei furti in abitazione. "Abbiamo sottoposto al comitato le sollecitazioni giunteci dai cittadini in merito in particolare al fenomeno dei furti nelle abitazioni" spiega il sindaco di Sirone e presidente della Conferenza Matteo Canali. "In base ai dati statistici forniti dalle forze dell'ordine non risulta che negli ultimi due anni ci sia stato un intensificarsi del fenomeno, tuttavia a seguito di diverse sollecitazioni siamo riusciti a concordare delle linee comuni di intervento".
Come dicevamo le forze di polizia hanno infatti garantito la programmazione di servizi mirati di controllo straordinario nell'ambito territoriale oggionese. Da parte sua la Conferenza si è impegnata a promuovere un'attività di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza.
"L'idea come conferenza è quella di promuovere una serata aperta al pubblico alla presenza di rappresentanti dei Carabinieri e delle forze di polizia per illustrare i comportamenti e gli accorgimenti da adottare per disincentivare il fenomeno dei furti" prosegue Canali "inoltre porteremo avanti una campagna di sensibilizzazione per invitare i cittadini a denunciare ogni furto e a non esitare a segnalare qualunque movimento sospetto alle forze dell'ordine perché si tratta di un aiuto prezioso".
E in prospettiva la Conferenza valuterà anche la possibilità di apprestare una rete di videosorveglianza sovracomunale: "Attualmente a disporre di telecamere di ultima generazione in grado di leggere immediatamente le targhe dei veicoli sono soltanto i comuni di Oggiono, Molteno ed Annone Brianza" conclude Canali. "Valuteremo la fattibilità per predisporre di un sistema unico individuando in modo particolare i punti strategici da monitorare, quali ad esempio le arterie che collegano alla statale 36 utilizzate come principali vie di fuga e di accesso. Bisognerà tuttavia fare i conti con le risorse economiche a disposizione dei comuni''.
M.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco