• Sei il visitatore n° 345.645.448
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 22 febbraio 2013 alle 19:08

In risposta sulla Lega

Gentile direttore,
avrei preferito evitare di rispondere ad interventi come quello del sindaco di Barzago Tentori sulle colonne del suo online, ma mi sembra che la tentazione di gettar fango contro la Lega Nord da parte dell'Armata rossa sia tanto forte, pertanto ritengo che una reploca sia dovuta agli sproloqui elettorali dell'esponente del PD. Si sarà chiesto, il compagno "equosolidale" Tentori, prima di scrivere a casateonline, e che scruta con occhio vigile il colore della pelle dei volantinatori per la Lega Nord (e magari un po' meno quello dei ladri e degli scippatori che s'intrufolano negli appartamenti di Barzago calandosi dalle grondaie!), come mai il capolista del Carroccio in Provincia di Bergamo per la Regione Lombardia sia un "tale" Toni Iwobi, storico militante bergamasco di stirpe africana che, a quanto pare, si sente decisamente più padano del borgomastro brianzolo in questione? Tanti inutili "bla, bla" prodotti da chi da troppo tempo governa, direi, assai distrattamente (per usare un eufemismo) il Municipio del paese nel quale risiede, che meriterebbe una gestione più attenta alla sicurezza e alla serenità dei cittadini. Cosa ne dice, invece, il compagno Tentori della candidatura di sua figlia nelle liste per il Parlamento di Roma, in posizione di riguardo? Ma non erano i politici del PD a parlare di "moralizzazione" della politica, dicendo che era "vergognoso" che certi illustri figli fossero stati candidati nelle fila del Centrodestra in Regione? Capisco che chi ha candidato Penati alla Presidenza della Lombardia nel 2010 magari non arrivi a porsi certe domande, ma i cittadini della Provincia di Lecco si. Per la cronaca: la Lega di militanti ne ha in ogni comune. Intendo quelli veri, che non hanno paura di sporcarsi le mani di colla attaccando manifesti e volantinando anche nei più piccoli centri abitati perchè abituati a girare in giacca e cravatta (rossa). Poi i leghisti, dopo aver affisso i manifesti, indossano giacca e cravatta e si mettono anche a parlare di politica seria, come il 75% delle tasse in Lombardia e non di balle che non interessano a nessuno come il voto agli ultimi approdati col barcone sulla costa Sud di questo paese!

Cordiali saluti padani
Prima il Nord!
Dr. Giovanni Pasquini, Consigliere provinciale, gruppo Lega Nord Lega Lombarda
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco