Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.476.198
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 24 febbraio 2013 alle 23:22

Elezioni: la giornata si chiude in Provincia con una affluenza del 58,44%, in calo rispetto al 2008. Il 56,84% per la Regione

La prima giornata di affluenza alle urne per il rinnovo dei due rami del Parlamento italiano (Camera dei deputati e Senato della Repubblica) si è chiusa, in Provincia di Lecco, con un 58,44% degli aventi diritto che hanno accolto l’appello al voto lanciato dai diversi schieramenti nelle scorse settimane di campagna elettorale. Un dato che si conferma in calo rispetto all’affluenza del 2008 (70,59% l’affluenza in provincia allora) e superiore al nazionale del 54,97% (62,94 3 anni fa).
Il 56,84% dei lecchesi aventi diritto ha invece espresso la propria preferenza per le Regionali (erano 51,70% nel 2010), un dato al di sotto della media lombarda del 57,87% (49,29% nel 2010).



Questi, nel dettaglio, i dati relativi ad alcuni comuni della Provincia di Lecco:



I maggiori centri si attestano su percentuali che vanno dal 56 al 63%.
I seggi riapriranno domani, lunedì 25 febbraio, dalle 7.00 alle 15.00.


Articoli correlati:
24.02.2013 - Elezioni: affluenza alle urne al 52,82% per la Camera e 51,39 per la Regione. Dato più alto della media nazionale, ma in calo
24.02.2013 - Elezioni: cala l’affluenza per la Camera, cresce per la Regione. In Provincia il 18% alle urne, Casatenovo si ''attesta'' al 20%
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco