Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 310.344.882
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 26 febbraio 2013 alle 22:58

Merate: clamoroso, Ambrosoli batte Maroni in terra leghista

Mentre Andrea Robbiani curava le spalle di Bobo Maroni a Ballarò, le urne cittadine decretavano la clamorosa boccatura del leader del Carroccio proprio nella città governata dal suo “braccio sinistro”. Umberto Ambrosoli ha vinto col 42,55% e il PD è largamente il primo partito in città col 28,99%. Il Pdl è crollato dal 29% del 2010 al 12,59% del 2013. La Lega che tre anni fa era al 30,33% è scesa al 24,8% pur sommando tutti i voti della lista civica per Maroni Presidente. Silvana Carcano ha ottenuto il 10,24% a fronte del 2,80% di Vito Crimi nel 2010. Albertini ha conquistato uno dei migliori risultati superando il 6%. Poco al di sotto del 2% fare per fermare il declino. Il Pd, come dicevamo è il primo partito migliorando di 2,5 punti il risultato del 2010. L’udc aveva ottenuto il 5,39%.            
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco