• Sei il visitatore n° 332.643.337
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 11 marzo 2013 alle 22:59

Sirone:  le offerte in chiesa solo al parroco dopo i furti

La parrocchia di Sirone
Via alla raccolta di offerte per il notiziario della comunità pastorale, ma direttamente nelle mani del parroco. La parrocchia di Sirone, in occasione della tradizionale raccolta di offerte tra i fedeli per sostenere il giornalino religioso, ha infatti deciso di abolire l'apposita cassetta prima custodita all'interno della chiesa. Il motivo purtroppo è l'incremento dei furti che ahimè sempre più spesso colpisce anche le strutture religiose del territorio. Un fenomeno che a quanto pare è in aumento e che non ha interessato soltanto la parrocchia di Sirone. Il carattere "sacro" dei luoghi di fede infatti ormai non sembra più riuscire ad arrestare i ladri.
Gli ultimi episodi a Sirone si erano verificati nel mese di gennaio, quando alcuni ladri erano riusciti a forzare la cassetta per la raccolta delle offerte per le candele votive. Ma non era la prima volta che la chiesa di Sirone era finita nel mirino dei malviventi che erano riusciti a mettere a segno colpi anche nell'agosto 2011.
Niente di particolarmente allarmante, ma come vuole il detto: prevenire è meglio che curare: "Fortunatamente a Sirone non si tratta di episodi frequenti" commenta infatti il parroco Gianluigi Rusconi. "Inoltre provvediamo a svuotare quotidianamente le cassette delle offerte presenti in chiesa quindi i furti sono sempre stati di modesta entità. Tuttavia per ragioni di sicurezza abbiamo preferito non istituire all'interno della chiesa un luogo per la raccolta delle offerte dell'informatore della pastorale".
I fedeli che vorranno lasciare un contributo economico nell'apposita busta dovranno quindi consegnarla presso la casa parrocchiale o direttamente nelle mani del sacerdote.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco