Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 223.308.885
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/03/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 65 µg/mc
Valmadrera: 68 µg/mc
Colico: 63 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Domenica 24 marzo 2013 alle 21:29

Onno: ritrovato in acqua il cadavere di un 45enne del comasco

Non si esclude si tratti di un gesto estremo quello compiuto dall'uomo che, nel tardo pomeriggio di oggi, è stato ritrovato privo di vita nelle acque del lago ad Onno, all'altezza del primo molo. La segnalazione è partita da alcuni passanti che si trovavano nella frazione di Oliveto Lario, dopo aver notato che il corpo nell'acqua non dava segni di vita. Sul posto si sono recati i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, che hanno raggiunto il luogo del decesso anche a bordo di una pilotina. Ripescato e portato sulla riva, è da subito risultato chiaro che l'uomo, ritrovato completamente vestito, fosse già deceduto. Sul corpo non sono stati trovati segni di violenza né indosso gli inquirenti hanno rinvenuto biglietti per spiegare le ragioni del tragico gesto. Stando alle prime indiscrezioni raccolte, la vittima è un 45enne di Lasnigo, F.R., residente a Lasnigo, provincia di Como. Sulla vicenda vige ancora il massimo riserbo da parte dei militari, che proprio in queste ore stanno effettuando gli opportuni accertamenti per appurare la causa del decesso e, se davvero si trattasse di suicidio, i motivi che hanno spinto l'uomo a recarsi nella nostra provincia.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco