Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 255.459.576
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 27 luglio 2013 alle 09:46

Cani bagnino sulle spiagge lecchesi

Nell'ambito delle attività di pattugliamento, prevenzione e controllo nelle acque del Lario svolte dalla Polizia Provinciale di Lecco in attuazione dell'ormai consolidato progetto Lario Sicuro si inserisce, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione offerta dalla Società Italiana Cani di Salvataggio (S.I.C.S.), che dal mese di giugno, ogni domenica, mette gratuitamente a disposizione cani e conduttori qualificati per il soccorso in acqua.

Durante tutto l'anno, ma soprattutto nei fine settimana del periodo estivo, i natanti della Polizia Provinciale pattugliano l'area lacustre, con particolare attenzione alle spiagge più frequentate dai bagnanti, allo scopo di far rispettare le più elementari norme di comportamento utili a garantire una navigazione più sicura e il corretto svolgimento di attività sportive, quali la subacquea, il windsurf, il kitesurf.

Da maggio sono una ventina i servizi di prevenzione e controllo svolti dalle pattuglie della Polizia Provinciale, per un totale di 80 ore di navigazione, cui vanno aggiunti gli interventi, anche su richiesta dell'Autorità di Bacino del Lario in regime di convenzione, di accertamento, rimozione e sanzione correlati a violazioni delle norme che regolano l'uso del Demanio Lacuale (ormeggi abusivi, occupazioni abusive, ...).

Durante i servizi svolti nei giorni festivi, viene favorita inoltre l'attività di promozione e sensibilizzazione sui temi della sicurezza in acqua con la distribuzione di pieghevoli e sostando sulle spiagge, dove è possibile vedere in azione i cani Terranova della S.I.C.S.

Il prossimo appuntamento è per domenica 28 luglio alle ore 10 sulle spiagge di Oliveto Lario.

Come da tradizione nell'ambito del progetto Lario Sicuro, a metà della stagione estiva la Provincia di Lecco organizza un momento di incontro e confronto tra i soggetti impegnati a garantire la sicurezza ai fruitori del Lago, oltre che per riproporre le norme di comportamento con il decalogo per bagnanti, diportisti e sommozzatori: l'appuntamento è fissato per domenica 4 agosto alle ore 16 presso la spiaggia n. 53 in via Montecchio Nord a Colico, dove si potranno ammirare all'opera, in esercitazione, gli "amici a quattro zampe" soccorritori della Società Italiana Cani di Salvataggio.

"Esprimo il mio ringraziamento- commenta l'Assessore alla Protezione Civile Franco De Poi - a tutti i volontari della Protezione Civile e della Società Italiana Cani di Salvataggio, che assieme ad associazioni come gli Amici di Claudio, la Società Italiana di Salvamento, la Croce Rossa Italiana e la Guardia Costiera Ausiliaria, stanno operando in supporto alle Forze dell'Ordine per assicurare un'estate sicura e tranquilla sul nostro splendido lago. La programmazione e la pianificazione degli ultimi anni con il censimento e la numerazione delle spiagge sta dando i frutti sperati, assicurando ai bagnanti e ai soccorritori punti di riferimento chiari e predefiniti in caso di necessità e intervento. In questo contesto si è assicurato il contributo fattivo della Provincia, con la struttura tecnica del servizio Protezione Civile e del Corpo di Polizia Provinciale, che hanno operato in sinergia e collaborazione a supporto delle Amministrazioni locali e a vantaggio dei tanti fruitori del lago".

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco