• Sei il visitatore n° 344.918.314
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 01 dicembre 2013 alle 08:06

Lago di Pusiano: i pescatori protagonisti di una campagna di monitoraggio dell'ittiofauna

I pescatori protagonisti di una campagna di monitoraggio scientifico dell'ecosistema del lago di Pusiano. E' questa l'iniziativa, pressoché unica a livello italiano promossa da Egirent in collaborazione con il Centro Studi Biologia e Ambiente (Csba) di Erba. Proprio al fine di raccogliere il maggior numero possibile di informazioni riguardanti l'ittiofauna si è infatti deciso di avviare una campagna di acquisizione dati che coinvolga direttamente i pescatori. Chi frequenta le acque del lago per la pesca, infatti, è in grado di fornire preziosi dati che, raccolti ed organizzati in modo opportuno, non solo permetteranno di disporre del monitoraggio del pescato, ma attraverso la raccolta sistematica di alcune semplici informazioni, consentiranno di acquisire dati indispensabili anche per approfondire lo studio dell'ittiofauna.



Ed è proprio con questa finalità che è stata predisposta una scheda per la raccolta sistematica di tali informazioni. I pescatori che intendono dare il proprio contributo al monitoraggio scientifico, quindi, non devono fare altro che richiedere i moduli, compilarne uno per ogni cattura e restituirli ad Egirent: una semplice operazione che pone il pescatore in un ruolo attivo nel monitoraggio del lago e consente ai tecnici di organizzare una importante banca dati che, rielaborata, resa pubblica e mantenuta in costante aggiornamento, sarà di sicuro interesse ed utilità per tutti gli appassionati. Ma non solo: per i pescatori interessati a fornire un contributo continuativo e più organizzato alla ricerca, c'è la possibilità di partecipare ad uno specifico programma di monitoraggio più approfondito. A tale proposito è possibile manifestare la propria disponibilità ad Egirent, che con il supporto scientifico degli ittiologi e degli idrobiologi provvederà a coordinare le attività.
La scheda può essere scaricata dal sito www.lagopusiano.com, all'interno della sezione di approfondimento scientifico, oppure richiesta direttamente al servizio di vigilanza di Egirent.
M.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco