Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.444.588
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Sabato 29 marzo 2014 alle 18:48

Oggiono: il sindaco uscente Ferrari tenta il bis. Confermata l'alleanza vincente del '09

Roberto Ferrari
E' ufficiale, l'attuale primo cittadino di Oggiono Paolo Roberto Ferrari si ricandida a sindaco. "Ci riprovo, sono orgoglioso di essere riuscito a perseguire il mio intento: garantire l'unità del centrodestra oggionese in provincia. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi anni" commenta il primo cittadino uscente.
"Come ben sanno i cittadini di Oggiono, non mi sono mai arroccato tra le pareti del municipio, sono sempre stato un sindaco fra la gente. Non solo gli oggionesi hanno avuto modo di incontrarmi fissando appuntamenti con me in Comune, ma hanno sempre potuto fermarmi per suggerimenti e osservazioni anche per le strade del paese. Inoltre, sono fiero di essermi attenuto sempre pedissequamente al mio programma elettorale, penso che i cittadini sapranno riconoscerlo". Riguardo alla polemica relativa ai lavori di messa in sicurezza di via Papa Giovanni XXIII, contestatissima dalla minoranza e dai commercianti che esercitano lungo l'arteria stradale, il sindaco precisa. "Nessuno è perfetto, tutti commettono errori. Stiamo provvedendo a conciliare diverse esigenze; del resto, non mi sono mai sottratto al confronto. Credo tuttavia di aver lasciato un paese migliore di come lo avevo trovato. Se poi non dovessi essere riconfermato, tornerò senza rancore a svolgere le mie occupazioni a tempo pieno".
Rinnovano il proprio sostegno alla candidatura i due gruppi consiliari di maggioranza, Lega Nord ed ex PdL (ora NCD e Forza Italia). "Si tratta di una riconferma di una comune visione di intenti in linea di continuità con quanto ci eravamo proposti cinque anni fa" precisa Angelo Onesti, capogruppo della Lega oggionese. "Siamo soddisfati di quanto compiuto finora" prosegue. "Ci sono ancora alcune cose da mettere a punto: il secondo mandato ha proprio lo scopo di portare a termine ciò che ancora resta da completare".

Angelo Onesti e Davide Bergna

Pieno appoggio anche da parte di Forza Italia-NCD, altro polo della coalizione. "Siamo una squadra nuova, giovane, abbiamo lavorato bene. Era naturale che l'alleanza fosse riconfermata" sottolinea l'attuale capogruppo Pdl Davide Bergna. "Insieme abbiamo portato a termine gli obiettivi che ci eravamo prefissati: per quanto riguarda il Pgt siamo riusciti a contenere la superficie edificatoria. Anche in merito alla sicurezza, con i lavori in corso sulla Provinciale che attraversa Oggiono stiamo provvedendo alla sicurezza dei pedoni. Gli assessori verranno quasi sicuramente riconfermati. Dovendo passare da sei a quattro, a qualcuno verranno affidate deleghe particolari. Daremo poi certamente spazio anche ai giovani e a voci nuove. A breve saremo pronti con il nostro programma elettorale, in continuità con quanto svolto nel corso di questo mandato".
I componenti del gruppo all'opposizione Insieme per Oggiono, nel frattempo, non sono rimasti a guardare: il programma elettorale, come promesso, è stato costruito passo passo con i cittadini. La minoranza, che presenterà alle prossime elezioni il candidato Arveno Fumagalli, presidente della Pro Loco oggionese, ha quasi terminato la stesura del piano di interventi da apportare ad Oggiono in caso di vittoria elettorale il prossimo maggio. "Non abbiamo ancora fissato una data certa per la presentazione ufficiale, ma siamo a buon punto" commenta lo stesso Fumagalli. "Dovremo essere pronti all'incirca tra una settimana, dopodiché indiremo un incontro pubblico". In questi giorni, il gruppo di minoranza aveva organizzato assemblee serali aperte agli abitanti di Oggiono per raccogliere pareri e suggerimenti sui punti da inserire nel programma.
C.Br.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco