Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.443.760
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Giovedì 03 aprile 2014 alle 10:34

''Obiettivo Cassago Futura'': il candidato Sindaco sarà Amati

Sarà candidato sindaco e lo ha annunciato mercoledì sera durante il primo incontro di presentazione del progetto elettorale "Obiettivo Cassago Futura". Paolo Amati, attuale capogruppo della minoranza consiliare "Cassago Cambia", è pronto a scendere in campo per sfidare Rosaura Fumagalli, il candidato scelto dalla maggioranza "Progetto Cassago Democratica". Lo farà con una lista nuova e ancora da costruito, ma soprattutto con ''la passione e la decisione a dare una svolta alla vita del paese''.

Paolo Amati, candidato sindaco

Mercoledì sera ha voluto incontrare, in sala civica a Oriano, i cittadini interessati a collaborare ad un progetto che non si vuole stabilizzare sul presente ma proporre ambizioni concrete per il domani.
Spiegando il logo, che vede il Mausoleo Visconti di Modrone su uno sfondo azzurro, Amati ha sottolineato proprio l'elemento centrale del "fare". "Non vogliamo parlare, ma abbiamo degli obiettivi ben precisi" ha detto. Novità rispetto alla lista "Cassago Cambia" è l'accento posto sui valori del centrodestra. "Crediamo che sia giunta l'ora di connotarsi perché abbiamo delle idee nuove e diverse che vogliamo portare avanti" ha poi aggiunto.
Cassago: il tuo paese, il mio paese. É questo il motto che "Obiettivo Cassago Futura" si propone di attuare focalizzando l'attenzione su cinque grandi ambiti della vita pubblica.


Il primo è quello della scuola e della sicurezza nelle aree pubbliche come i parchi gioco. "Vogliamo creare gli strumenti per essere competitivi e creare nuovi spazi in contesti più adeguati. Non servono grandi risorse ma basta la voglia di fare in modo diverso". Amati si è poi concentrato sul tema del lavoro e i giovani in tempi di crisi. "Non vogliamo inventare nulla di nuovo, ma istituire un discorso di collaborazione con le realtà imprenditoriali, creando magari un albo di persone che cercano un impiego da sottoporre alle aziende" ha spiegato Amati. L'idea è anche quella di sostenere i titolari di aziende e negozi con degli incentivi: "Vogliamo essere attenti a chi ha perso il lavoro e creare anche una certa giustizia".
Un progetto ambizioso è inoltre quello che riguarda la creazione di una struttura dedicata alla terza età, come una residenza per anziani RSA come punto di riferimento per il territorio. "Possiamo collaborare con altri comuni, secondo noi ci sono le possibilità per agire in questa direzione" ha dichiarato il candidato.


É stato poi toccata la questione tasse e gestione delle risorse comunali. Obiettivo principale della lista vuole essere la riduzione delle imposte attraverso una diminuzione degli sprechi.
Da ultimo, la volontà di far nascere la Pro Loco che lavori sul turismo e sulla valorizzazione dei beni culturali presenti a Cassago anche in vista dell'Expo 2015. "A Cassago la Pro Loco serve per ridurre i costi, migliorare l'efficienza e farci notare all'esterno. Siamo convinti che sia necessario un certo risveglio culturale. Dobbiamo condividere e ricreare quella dolcezza dello stare insieme. Per questo crediamo che servano nuove idee per far nascere le possibilità e gli interessi".


Amati ha infine spiegato le motivazioni che lo hanno portato alla candidatura. "Ciò che mi spinge a impegnarmi sono la passione e la voglia di creare un futuro per Cassago" ha affermato.
Per tutto il mese di aprile sono in programma ulteriori incontri con le associazioni, aziende e imprenditori. Il prossimo appuntamento della lista "Obiettivo Cassago Futura" sarà il 7 aprile presso la saletta civica di Oriano.
S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco