Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 256.998.883
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 12 maggio 2014 alle 12:00

Garbagnate: la lista ‘Tradizione e futuro’ presenta il programma

Print Friendly and PDF Bookmark and Share
Si è ufficialmente presentata alla popolazione "Tradizione e futuro", la squadra guidata da Mauro Colombo.
In cima alle priorità della lista civica vi è il settore sociale al fine di garantire dignità e pari opportunità ai cittadini, con particolare riferimento alle fasce più deboli, anziani e stranieri.

La lista ''Tradizione e futuro''

Per quanto concerne i minori, invece, si presterà attenzione alla loro educazione, partendo dall'introduzione della lingua inglese già nella scuola dell'infanzia e dalla sensibilizzazione dei bambini al tema dell'ecologia e della raccolta differenziata. Il bullismo è ormai un problema che sta esplodendo in tutte le scuole e vuole essere affrontato con un progetto ad hoc grazie alla collaborazione di più realtà. A questo si aggiunge l'intenzione di operare sulla mensa scolastica attraverso la pianificazione di un programma alimentare insieme all'aiuto di esperti.


Stessa direzione si vuole intraprendere nello sport, considerato "un diritto, anzi un dovere perché é prevenzione e implica un risparmio nella spesa sanitaria. Cercheremo di sensibilizzare comuni limitrofi per portare i giovani verso l'attività sportiva e organizzeremo serate con atleti conosciuti che faranno capire l'importanza dell'attività atletica. Vorremmo dare vita all'attività sportiva anche per la terza età e una giornata sportiva per i ragazzi alla fine dell'anno" spiega Gianmario Conti, tra i candidati della lista.

Il candidato sindaco Mauro Colombo

Il territorio vuole essere mantenuto il più possibile integro evitando ulteriori cementificazioni e recuperando tanti sentieri. "Il piano energetico comunale, non è obbligatorio per il nostro comune, ma questo non impedisce che si debbano tenere conto delle esigenze per ridurre i consumi" sottolinea Ilaria Villa.
Nella sezione lavori pubblici non sono in programma grandi opere, fatta eccezione per la realizzazione di marciapiedi ciclo pedonali dove mancano, l'installazione di una struttura fissa al campo sportivo e dei bagni al parco degli aceri e la riorganizzazione dei parcheggi di via Roma.


"Il gruppo ha spinto per devolvere una parte dello stipendio del sindaco all'interno di un fondo. Questo verrà utilizzato per sostenere progetti fatti dai gruppi di volontari che risiedono sul territorio, di giovani talentuosi o delle persone che hanno bisogno. La nostra amministrazione sarà al servizio dei cittadino perché vogliamo lavorare per il paese" ha aggiunto il candidato sindaco Mauro Colombo, che ha parlato per ultimo dell'argomento più spinoso, le tasse e ha anticipato un'altra sorpresa.
La squadra intende infatti avvalersi della figura di una sorta di consulente del bilancio, individuato nella fattispecie in Tina Perego, bancaria iscritta al registro dei revisori, che aiuterà il gruppo nella gestione del rendiconto comunale.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco