Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.647.695
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 24 maggio 2014 alle 08:56

Barzanò: il CAI alle medie per avvicinare gli studenti all'arrampicata e alla prevenzione

Si concluderà mercoledì 28 maggio il progetto didattico per avvicinare gli studenti della scuola media di Barzanò all'attività sportiva, in collaborazione con la locale sezione Cai. Ha preso il via nei giorni scorsi l'iniziativa che sta coinvolgendo tutte le dodici classi dell'istituto Fermi che durante le ore di educazione fisica, si stanno cimentando nell'arrampicata e in altre attività di avvicinamento al mondo dell'alpinismo.

Alcune delle classi coinvolte nel progetto

Ad assisterli, oltre alle insegnanti, anche i soci del Cai, non solo di Barzanò, ma anche di alcune sezioni limitrofe. Un impegno non da poco per il sodalizio guidato da Corrado Cazzaniga, ma svolto nell'ottica di avvicinare sempre più ragazzi alle attività sportive legate alla montagna.


In particolare durante il progetto agli studenti vengono impartite le basi dell'arrampicata sulle pareti, strutture a disposizione degli iscritti Cai. E poi ancora brevi esercizi di equilibrio, per imparare a camminare anche in quelli che all'apparenza potrebbero apparire i sentieri più ostici.
Il progetto come dicevamo, sta coinvolgendo l'intera scuola media e si concluderà mercoledì, dopo più di una settimana di esercizi.


A Barzanò del resto, si sta applicando un protocollo ben definito tra Cai e Ministero dell'istruzione: il sodalizio torna cioè nelle scuole italiane con progetti didattici modulati per gli istituti di ogni ordine e grado e nuove attività formative rivolte a insegnanti e studenti. Educazione ambientale, educazione motoria e arrampicata, educazione alla prevenzione e alla sicurezza: questi i tre temi che il Club Alpino Italiano sta mettendo al centro di nuove attività formative per le scuole di tutta Italia, Barzanò compresa.


Il Cai barzanese intende ringraziare soprattutto i circa trenta soci e volontari che si sono messi a disposizione, accompagnando anche gli alunni quotidianamente dalla scuola alle strutture scenario delle lezioni.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco