Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.799.629
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 30 giugno 2014 alle 11:45

Nibionno: il ricordo dell'amico "Cata" al 4° 'Trofeo Avis' con i bambini del 2003 e 2005

Il maltempo non ha scoraggiato gli amici dell'associazione "Cata nel Cuore", che nella giornata di domenica si sono ritrovati per ricordare l'amico Luca Catalano, scomparso nel 2010 all'età di 23 anni.



Gli amici dell'associazione "Cata nel cuore" con i volontari dell'Avis Costa Masnaga

Per la forte pioggia i tornei di calcio a cinque e pallavolo 4 x 4, che erano previsti presso l'oratorio "Don Olimpio Moneta" a Tabiago di Nibionno, sono stati rimandati a domenica prossima, il 6 luglio.



Tuttavia, i piccoli atleti del 2003 e 2005 hanno potuto giocare all'interno della palestra comunale di via Kennedy, dove è così andato in scena il 4° Trofeo Avis alla memoria di Luca.





Una sessantina i bambini hanno preso parte ad una giornata di sport all'insegna del divertimento, dell'amicizia e della condivisione.





Tante le società sportive che hanno confermato la loro partecipazione, arrivando da tutta la provincia lecchese e non solo. Intorno alle 17 si sono svolte le premiazioni alla presenza dei volontari di Avis Costa Masnaga. Già da due anni l'associazione mette infatti a disposizione i trofei per il torneo riservato ai più piccoli.





"Vi ringraziamo per la numerosa partecipazione e per l'impegno, che ha consentito di organizzare al meglio questo bellissimo torneo. Grazie anche all'Avis, che ci ha sempre sostenuto, e all'amministrazione comunale di Nibionno che in poco tempo ha messo a disposizione questa struttura. Ringrazio anche tutti i ragazzi dell'associazione e i volontari che ci hanno dato una mano con grande spirito di solidarietà" ha affermato Paolo Amati dell'associazione "Cata nel Cuore".







A prendere la parola anche la presidente di Avis Costa Masnaga, Lucia Mevio, la quale ha ricordato anche in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue che "è sempre bello vedere persone che fanno beneficenza ricordando un amico senza mai scoraggiarsi". "Il vostro scopo è uguale al nostro: la solidarietà. Continuate così" ha aggiunto la Mevio.





Sono stati poi premiati i miglior portieri delle due categorie, 2003 e 2005, insieme all'atleta più giovane e alla società più numerosa: il Mandello con 13 bambini.





Al microfono, la presidente dell'Avis Lucia Mevio. Ultimo a sinistra, Paolo Amati

I volontari hanno poi consegnato le coppe alle prime quattro squadre classificate, che hanno alzato la coppa di fronte al numeroso pubblico disposto sugli spalti.





Ciascun giocatore ha inoltre ritirato un omaggio floreale donato dall'Avis costamasnaghese.




Di seguito le classifiche:

CATEGORIA 2005

1° Luciano Manara
2° Oratorio Oggiono
3° Oratorio Castello Brianza
4° Cornatese

 

CATEGORIA 2003

1° Luciano Manara
2° Arcellasco
3° Colico
4° Polisportiva Mandello

S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco