Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.667.607
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 02 settembre 2014 alle 14:24

Cambiano gli orari di alcune corse di bus di linea

Dal prossimo 12 settembre, con l'entrata in vigore dell'orario invernale, le linee di trasporto D25 e D27 subiranno alcune modifiche:

· Linea D25 Bellano-Dorio-Avano: la corsa attualmente prevista alle 16:35 da Avano a Bellano anticiperà di 5 minuti, partendo quindi alle 16:30 con arrivo a Bellano FS alle 17:25: è così assicurata e garantita la coincidenza con il treno diretto a Milano Centrale in partenza alle 17:32 dalla stazione ferroviaria di Bellano. Questa modifica, sollecitata dal Comune di Tremenico, avrà carattere sperimentale e sarà attuata in prima fase fino alla fine di ottobre. Nel periodo di sperimentazione la Provincia di Lecco, in accordo con Lecco Trasporti, monitorerà puntualmente l'utenza della corsa e, qualora si rilevasse uno sviluppo positivo, si valuterà il mantenimento della modifica sperimentalmente introdotta. In caso contrario verranno ripristinati i precedenti orari.

 

· Linea D27 Bellano-Premana: la corsa delle 15:05 Premana, 15:40 Taceno, 16:05 Bellano transiterà da Pagnona alle 15:13. Questa modifica, sollecitata dal Comune di Pagnona, agevolerà il rientro degli studenti residenti che frequentano gli istituti superiori di Lecco. Per apportare questa modifica la corsa delle 14:10 Bellano, 14:35 Taceno, 15:05 Premana non transiterà più da Pagnona.

 

L'Assessore ai Trasporti e Mobilità Franco De Poi commenta: "Continua con precisione e puntualità l'impegno dell'Assessorato e della struttura tecnica del servizio Trasporti e Mobilità, finalizzato a sviluppare e favorire una nuova e moderna forma di mobilità delle persone, strutturata in modo flessibile e capace di integrare le diverse forme di modalità su ferro e su gomma. Il lavoro condotto in questo periodo estivo, in collaborazione e secondo le richieste avanzate dai Comuni, è stato sicuramente positivo e, pur nelle difficoltà dovute ai sempre minori finanziamenti concessi dallo Stato Centrale, siamo riusciti a migliorare e ottimizzare il servizio per l'utenza e le modifiche delle corse delle linee D25 e D27 sono un esempio concreto. Voglio inoltre ribadire che nel prossimo futuro non si potrà prescindere da una forma sempre più forte e sinergica di integrazione tra diverse di trasporto pubblico. Al riguardo segnalo i nuovi titoli di viaggio integrati, fortemente voluti dalla Regione e dalla Provincia, come il titolo di viaggio mensile IVOP (Io Viaggio Ovunque in Provincia) che consente, al costo di 72 euro mensili, di muoversi liberamente con ogni mezzo pubblico all'interno dei confini provinciali".

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco