Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 247.263.059
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 01 ottobre 2014 alle 11:10

Comunicato sindacale sulla situazione dell'Idro in provincia di Lecco

Nelle scorse giornate le Organizzazioni Sindacali e la RSU hanno incontrato le Direzioni e i Presidenti delle due società. In quell'occasione abbiamo chiesto di essere aggiornati sula prosecuzione del progetto politico e organizzativo che i sindaci, all'unanimità, si erano dati alla fine dell'anno scorso e successivamente a febbraio di quest'anno.

Il percorso prevede, come primo passaggio, la cessione di ramo d'azienda e il trasferimento definitivo (oggi avviene con esercizio provvisorio) di lavoratori e compiti che garantirebbe funzionalità e continuità nel servizio e, di conseguenza, sia la tutela degli interessi dei cittadini/utenti che dei lavoratori delle due aziende.

Questa situazione dovrà concludere il suo iter nell'assemblea del 2 ottobre di IDROLARIO. Pertanto, invitiamo tutti i Sindaci a concludere questa prima fase del percorso nell'interesse dei cittadini e dei lavoratori che di queste società ne fanno parte.

Auspichiamo che tutto avvenga come previsto dagli impegni assunti nei mesi scorsi per evitare conseguenze drammatiche che avrebbero un impatto negativo per gli utenti e per i lavoratori.
p. la FULC L. Panzeri - M. Ferni – C. Sacchi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco