Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.797.942
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 12 novembre 2014 alle 16:21

Maltempo: torrente Bevera uscito a Bulciago dopo le forti piogge, in piena la Lavandaia. Lambro osservato speciale

La pioggia che si sta abbattendo incessantemente sul territorio da questa mattina, sembra aver provocato i primi danni.
A Bulciago è di pochi minuti fa la notizia che il torrente Bevera è esondato nei pressi dell'albergo Arrigoni.

Il torrente Bevera esondato a Bulciago


In questo momento sul posto si trova la Polizia locale insieme ai volontari della Protezione civile. Sino ad ora l'acqua ha inondato parte della carreggiata in prossimità della ferrovia, ma la circolazione sulla provinciale Como-Bergamo non ha conosciuto alcun disagio. Pare invece completamente allagata, la strada di accesso alla frazione Campolasco, a margine della 342.


A Missaglia invece, a esondare è stata la Lavandaia, in località Molinata. Secondo quanto ci ha riferito pochi minuti fa il sindaco Bruno Crippa, portatosi sul posto per verificare la situazione, il torrente avrebbe inondato i prati circostanti, in corrispondenza della curva naturale che segue il corso d'acqua. La situazione tuttavia appare per il momento sotto controllo.

La Molgoretta a Lomaniga


Osservata speciale anche la Molgoretta, in frazione Lomaniga, dove un tombino situato al margine della provinciale 54 sta letteralmente ''esplodendo'' per la portata dell'acqua. Il torrente è invece esondato al confine con Lomagna e Osnago, allagando la sede stradale.
Tutto tranquillo per il momento a Monticello: sia a Cortenuova nella zona industriale, sempre particolarmente a rischio in caso di pioggia, che in Via Bocconi e in Via Foppa, al confine con Casatenovo.

Ancora il torrente Bevera a Bulciago


Venendo a quest'ultimo comune, un vero e proprio fiume d'acqua ha invaso dopo pranzo Via Alfieri, la strada che collega Valaperta a Maresso di Missaglia, nei pressi del torrente Nava. A Nibionno il Lambro osservato speciale in frazione Gaggio.
Aggiornamenti nelle prossime ore.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco