• Sei il visitatore n° 345.643.875
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 22 dicembre 2014 alle 10:56

Casateserogoredo: dopo la messa, festa in Villa Mariani con atleti e staff dirigenziale

Grande festa natalizia per la USD Casateserogoredo, che sabato ha riunito tutti i suoi tesserati in due momenti di gioia, per festeggiare insieme il Natale e il nuovo anno.



Tanti atleti hanno colorato di granata la chiesa di san Gaetano, a Rogoredo, per la messa che ha dato il via ai festeggiamenti.






"È bello che oggi festeggiamo con tutti questi ragazzi e i loro allenatori il natale dello sportivo. È bello vedere la chiesa piena di queste divise e di questi colori"



Don Andrea Perego, vicario per la pastorale giovanile di Casatenovo ha salutato cosi i piccoli e i grandi calciatori che partecipavano alla messa, ricordando la valenza educativa dello sport e del calcio.


 
"Lo sport rimane per l'oratorio un ambito imprescindibile in cui si manifesta l'incarnazione di Dio. Benedetto XVI diceva che il calcio è per sua natura educazione, cioè è capace di formare un bambino e di farlo diventare un uomo. Questa è l'incarnazione. Dio riesce a trasformare la coscienza di una persona e la porta alla sua più esponenziale espressione. Lui è il vero allenatore"





Dopo la messa, spazio ai festeggiamenti in Villa Mariani: un ricco buffet per aprire le feste e salutare l'anno quasi concluso, accogliendo con gioia quello nuovo, insieme, come una vera famiglia. 





La Casateserogoredo è, infatti, prima di tutto una vera e propria famiglia, capace di camminare insieme per raggiungere i grandi obiettivi, valorizzando ogni singolo atleta. "Per fare una squadra vincente c'è bisogno di tutti, di ognuno di voi, con impegno e serietà", le parole del presidente Gianni Sassella. "Con questo si raggiungono i grandi obiettivi e il nostro obiettivo principale è quello di migliorare, sempre più"



Una società con grandi obiettivi, che si migliora sempre più, in ogni ambito. Durante la serata, oltre ai festeggiamenti e ai ringraziamenti agli sponsor, anche la tradizionale lotteria e una breve presentazione del nuovo sito web, online proprio da poche ore. Dopo i saluti della dirigenza, tutti gli atleti hanno sfilato sul palco. 





Dalla prima squadra, che milita nel campionato di Promozione, alla Juniores, passando per gli Allievi a e b, i Giovanissimi 2000 e 2001, gli Esordienti, i Pulcini 2004, 2005 e 2006 e i Piccoli Amici 2007,2008 e 2009. Piccoli e grandi, tutti con in comune la grande passione per il calcio e lo sport onesto, sudato e carico di valori. 



Don Andrea Perego e il presidente Gianni Sassella

Valori che ha ricordato anche Fabio Crippa, assessore ai servizi sociali, che ha portato a tutta la società i saluti e gli auguri dell'amministrazione comunale. "Quello che riconosciamo in questa attività sportiva è una valenza educativa molto forte: quando si aiutano i ragazzi a praticare lo sport, si fa anche educazione che è l'attività più importante, quella che ci permette di costruire il mondo del futuro"





Crippa ha poi ricordato Io Tifo Positivo, che, da gennaio, vedrà protagoniste tutte le società sportive di Casatenovo in un progetto educativo ideato da Comunità Nuova con l'educatore Tony Supino. 



A destra l'assessore Fabio Crippa

Anche il consigliere comunale Daniele Viganò ha voluto festeggiare con la Casateserogoredo. "Vi auguro di vivere lo sport nel modo giusto, quindi fare amicizia, stare tra di voi e stare insieme, condividendo le difficoltà e le gioie, non solo in campo ma anche nella vita. Questa è la vera vittoria".



Il consigliere comunale Daniele Viganò



Dopo i saluti e i ringraziamenti, spazio al buffet e ai festeggiamenti per le tantissime squadre in forza al club biancorosso, che saluta un anno ricco di soddisfazioni, pronta ad impegnarsi in un nuovo anno ricco di obiettivi e progetti, a cui guardare con speranza e impegno.




Laura Vergani
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco