Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 248.197.816
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 09 marzo 2015 alle 18:06

Nibionno: inaugurato il macchinario donato dall’associazione ''Cata nel Cuore'' a Villa Beretta

Una mattinata all'insegna della solidarietà quella di sabato presso la struttura sanitaria "Villa Beretta" di Costa Masnaga. Qui si sono recati i ragazzi dell'associazione "Cata nel Cuore" di Nibionno per l'inaugurazione della nuova apparecchiatura medica, che il sodalizio ha scelto di donare per consentire un intervento più efficace sui pazienti con difficoltà respiratorie.

In stretta collaborazione con l'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (IULDM) - sezione di Como, il gruppo legato dal ricordo dell'amico Luca Catalano ha così compiuto un grande gesto di generosità destinando il ricavato dell'ultimo torneo estivo a questo progetto.
Il macchinario che, come dicevamo, recherà maggiore sollievo nella fase respiratoria di chi è affetto da distrofia muscolare, ha fatto così il suo ingresso a Villa Beretta, dove era atteso almeno dal 2006 come ha spiegato il dottor Maurizio Grandi. "Sognavamo questa apparecchiatura da dieci anni, l'unica parola che possiamo esprimervi è un grazie di cuore".

Ringraziamenti sinceri e calorosi sono arrivati anche dagli amici della IULDM di Como e dal direttore sanitario della struttura riabilitativa costamasnaghese, il dottor Franco Molteni.
"Non potevate farci regalo migliore, lo metteremo subito a disposizione dei nostri pazienti che ne hanno davvero bisogno. Coglieremo anche l'occasione del centenario di Villa Beretta per organizzare una giornata sul respiro" ha affermato.

Da destra il dottor Maurizio Grandi e il direttore di Villa Beretta, dottor Franco Molteni

Guidati dal personale medico, i ragazzi dell'associazione nibionnese hanno potuto successivamente visitare i reparti in cui verrà portato il macchinario e hanno osservato il funzionamento a livello pratico di altre apparecchiature di ventilazione fondamentali per alleviare i deficit respiratori dei pazienti.

S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco