• Sei il visitatore n° 340.228.465
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 19 marzo 2015 alle 18:53

Anche studenti del Greppi sul ''Treno per la memoria, 2015''

Sono partiti oggi da Lecco, diretti ad Auschwitz , 45 lecchesi tra cui gli studenti di quattro istituti superiori: il Badoni e il liceo Manzoni di Lecco, il Greppi di Monticello, il Viganò di Merate e un gruppo di lavoratori e pensionati lecchesi.
Il ritrovo per chi è partito da Lecco era fissato alle ore 10 in Via Castagnera, di fronte alla lapide nei pressi dell'istituto Bertacchi, dove si è tenuto un momento di raccoglimento per ricordare le lavoratrici e i lavoratori lecchesi che furono arrestati dai fascisti dopo gli scioperi del 7 marzo 1944 e deportati nei campi di sterminio nazisti, dove la maggior parte di loro perse la vita.

Le immagini degli studenti lecchesi che hanno preso parte all'esperienza


La delegazione lecchese ha poi raggiunto il Binario 21 della Stazione Centrale di Milano e alle 13,15 è partito il Treno per Cracovia, in Polonia, dove giungerà dopo circa 20 ore di viaggio.
In totale sono in viaggio per Auschwitz 45 lecchesi, di cui 32 tra studenti e docenti degli istituti superiori. La libertà e la dignità di tutte le persone e la solidarietà tra uomini e donne di diversa provenienza culturale e di differente condizione sociale sono, per le organizzazioni sindacali CGIL e CISL di Lecco e della Lombardia, valori fondanti del proprio essere e del proprio agire.
Per CGIL e CISL il "viaggio della memoria" rappresenta l'opportunità per riflettere sul valore e la dignità del lavoro, sul ruolo del lavoro per la costruzione di un progetto di libertà personale, collettivo e sociale.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco