Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.612.568
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 26 maggio 2015 alle 19:49

Su Via Merlini la verità è che c'è sempre qualcosa che si rompe e va sistemato. E il mutuo per i vecchi lavori scadrà nel 2020

Bruno Crippa
Acqua, Enel o Gas: c’è sempre qualcosa che si rompe e bisogna scavare per riparare. Questa è Via Merlini, oggi. Non abbiamo realizzato il secondo dosso previsto a ragion veduta, perché proprio in corrispondenza del medesimo, si sono contemporaneamente rotti i sotto servizi di acqua e gas. La tubazione dell’acqua più di una volta. Qualora l’avessimo realizzato avremmo sprecato denaro pubblico. Lo stesso dosso, centrale alla via, costruito dalla precedente amministrazione è stato oggetto di manutenzione per spaccatura e sfondamento della rete idrica.
Per Via Merlini, c’è ancora gran parte del mutuo da pagare: 72.000 euro all'anno, fino al 2020. Mi chiedo se dobbiamo aggiungere altri 30.000 – 40.000 euro annui per la semplice manutenzione.
Resta aperto il problema rumore, che va risolto.
In un incontro con “Idrolario”, occorso in data 16 aprile 2015, la società ci ha comunicato che è necessario il rifacimento completo della rete insieme agli allacci sui marciapiedi e che è basilare e opportuno predisporre una tubazione minima di diametro 110 per risolvere il problema.
2i Rete Gas, ci ha comunicato che la rete è stata rifatta nel 2000, ma che è doveroso verificare e o rifare tutti gli allacci.
Enel distribuzione, ha chiesto poter di posare eventuali nuove tubazione (alcune interessano anche piazza Libertà) per future ampliamenti di rete.
La verità, sta semplicemente e tecnicamente qui. Le polemiche sul PD e il resto, non mi interessano.
“Più Missaglia”, è una lista civica di donne e uomini con culture differenti, uniti però in un programma che stiamo rispettando.
Cordiali saluti,
Bruno Crippa - Sindaco di Missaglia
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco