Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 246.980.006
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 29 maggio 2015 alle 17:31

Lecco: il 4 incontro sulle malattie della pelle con Asl

Primo incontro, giovedì 4 giugno, nell’ambito del ciclo di tre iniziative dedicate alla “Cultura della Salute”, organizzate dall’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco, con la collaborazione dell’ASL e del Comune di Lecco. Fabrizio Fantini, Direttore della Struttura di Dermatologia dell’Ospedale Manzoni, proporrà , per l’occasione, una panoramica sulle malattie della pelle.
L’appuntamento è ospitato presso il Centro Civico di Germanedo (in Via dell’Eremo, 28), a partire alle ore 15.00.

Lo specialista dell’Ospedale di Lecco parlerà, nel corso dell’incontro aperto a tutta la cittadinanza , di psoriasi e dermatiti, ad esempio, ma anche di patologie oncologiche (come il melanoma) e allergologiche. All’ordine del giorno anche lo stato dell’arte dei principali trattamenti terapeutici.

L’attenzione ai tumori della pelle sarà certamente  al centro dell’intervento di Fantini “Il melanoma – spiega lo specialista – è una neoplasia maligna della cute . Due i suoi principali  fattori di rischio : quelli individuali, o genetici, e quelli ambientali. Nel primo caso il fattore è costituito dalla storia personale: in altri termini chi ha già avuto un melanoma ha il massimo rischio di svilupparne un altro; nel secondo caso, invece, il fattore di rischio per melanoma è la familiarità per la malattia, in particolare la presenza di neoplasie nei parenti di primo grado. Sicuramente il numero elevato di nevi, e la presenza di nevi atipici o irregolari costituisce un altro fattore di rischio”.
“Attualmente, la terapia fondamentale per la cura della patologia resta quella chirurgica. È per questo che oggi anche la diagnosi precoce è fondamentale nella cura del melanoma, perché le possibilità di guarigione sono massime nel caso di tumori iniziali” puntualizza il responsabile della Dermatologia ospedaliera..

Gli incontri di Cultura della Salute proseguiranno , giovedì 11 giugno , con l’intervento di Gianni Balza, diabetologo del Manzoni, e con quello di Stefano Savonitto, Direttore della Cardiologia lecchese, che tratterà il tema dello scompenso cardiaco. Entrambi gli appuntamenti sono previsti sempre alle ore 15.00 presso il Centro Civico di Germanedo.
Il ciclo di incontri è organizzato  grazie anche al contributo delle associazioni ANTEAS, AUSER, ADA e AVPL.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco