Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.872.822
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 settembre 2015 alle 16:36

Serenità e vero gioco al primo torneo calcistico "Dolzagoal"

Un weekend dedicato al calcio quello appena trascorso a Dolzago. Al calcio vero, non competitivo, praticato con un sano spirito di competizione tra appassionati che nella vita di tutti i giorni si occupano di ben altro. Questo lo spirito del "Dolzagoal", torneo di calcio a cinque che ha coinvolto i Fallen Stars, gli Ftft Blu, i Predisee, i Ragazzi di Zampagna, Quelli del venerdì e i Take That. 



Gli organizzatori del 1° "Dolzagoal"

Già i nomi scelti per le squadre mostrano tutta la simpatia, l'ironia e la volontà di "non prendersi troppo sul serio" da parte dei componenti. "Questa è la prima edizione di Dolzagoal: l'anno scorso abbiamo organizzato la Notte Bianca, ma abbiamo riscontrato un'eccessiva competitività da parte dei giocatori. 



Non è questo lo spirito con cui secondo noi va affrontato lo sport; per questo motivo abbiamo pensato quest'anno a un'iniziativa molto più leggera, fondata sul puro divertimento e sul valore della condivisione, alla base di ogni sport di squadra". Queste le parole di un volontario dell'associazione Vividolzago, che ha collaborato col Comune affinché tutto fosse organizzato per il meglio. 



E infatti, anche se la propria squadra era ancora a zero punti, nessuno dei partecipanti ha mai perso il sorriso durante il girone conclusivo di domenica sera. 



Anzi, come delle vere "stelle" del calcio, i giocatori e gli organizzatori della manifestazione si sono messi in posa per immortalare questo momento di ritrovo dopo le vacanze estive, con tutta l'intenzione di riproporre l'iniziativa anche l'anno prossimo. Perché ciò che conta davvero è la partecipazione e non tanto i risultati finali.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco