• Sei il visitatore n° 352.468.137
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 05 ottobre 2015 alle 16:22

Casatenovo: a Francesco Petrelli il marengo d'oro per la zucca più grossa. Le immagini della festa alla Colombina

Divertimento, buon cibo, musica e tanti concorsi per tre giorni di festa dedicati alle zucche. Si è svolta questo weekend, da venerdì a domenica, presso la sede dell'associazione La Colombina in piazza Sala, la tradizionale Festa della Zucca.

Il podio del concorso per la zucca più grossa. Secondo da destra il vincitore Petrelli

Diciassette edizioni, diciassette anni che hanno reso questa manifestazioni una delle più attese di tutto il territorio, casatese e non solo. Una vera e propria festa dal sapore tradizionale, condita con l'ottima organizzazione a cura dei volontari della Colombina e del Club degli Zucconi, con il patrocinio del comune e della Provincia.

Da sinistra in senso orario l'onorevole Gian Mario Fragomeli e Federico Pennati (Colombina)

Il sindaco Filippo Galbiati e l'assessore Marta Picchi

La pesatura della zucca vincitrice

Dopo il taglio del nastro, venerdì sera, alla presenza del parroco casatese don Antonio Bonacina, piazza Sala si è riempita di visitatori: chi pronto ad ascoltare le note dei Thundering Heels, dei Senza Patria o della Trappola per Tope, chi per gustare i buonissimi piatti della cucina, sempre in funzione. Domenica il giorno centrale della festa. In tanti hanno partecipato al pranzo e alla lotteria, il cui ricavato servirà per finanziare un progetto di adozione a distanza a cura dell'Operazione Mato Grosso.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


"Da circa tre anni abbiamo adottato una scuola per disabili sulle Ande peruane: con il nostro contributo i ragazzi possono studiare la mattina e anche recarsi a fare fisioterapia due volte a settimana. Siamo soddisfatti: abbiamo ricevuto sempre grande sostegno da parte della gente", hanno spiegato i responsabili.

La premiazioni dei concorsi "Zucca più bella" e "Miglior composizione"

Le premiazioni del sesto, quinto e quarto classificato del concorso "La zucca più grossa"

Dopo il pranzo, l'evento più atteso. Tantissimi appassionati hanno potuto partecipare ai tre concorsi, tutti dedicati a tre diversi aspetti della coltivazione delle zucche: la zucca più grossa, la più bella o la migliore composizione. E poi il concorso dell'anniversario. Mentre i volontari del Club degli Zucconi erano impegnati nella pesatura delle zucche, guidati dal presidente Ettore Frigerio, per poter assegnare il marengo d'oro a quella più pesante, la giuria era al lavoro per valutare con attenzione la bellezza delle zucche e delle loro composizioni.

Il riconoscimento a Filippo Crippa e la premiazione del gioco "Indovina il peso", con il presidente Ettore Frigerio

Cerimonia del passamano, il figlio del campione 2014, Francesco Petrelli,
consegna il marengo all'assessore Picchi - la premiazione del concorso dell'anniversario

La premiazione del secondo e terzo classificato del concorso "la zucca più grossa"

Marta Picchi, assessore allo sport del comune casatese, e gli artisti Francesco Farina e Jerry, dopo un'attenta valutazione, hanno proclamato i vincitori: Luciano Caspani, con la zucca Miss Pelle di Rosa, ha trionfato nel concorso "La zucca più bella". Menzione speciale anche per le zucche Polifemo e Raggio di sole. Ad aggiudicarsi la targa del concorso "Miglior composizione" sono stati invece Vittorio Brivio e Achille Besana, con La casa degli gnomi. Particolarmente apprezzate dalla giuria anche le composizioni L'Italia troverà una via di uscita? e Pranzo d'autunno con la Zucca.

La zucca più bella e la miglior composizione


A partecipare al concorso, con due bellissime composizioni, anche i ragazzi del Cfpp indirizzo agricolo di Lecco, che da anni collabora con il Club degli Zucconi. "Il concorso è stato uno stimolo per le attività didattiche dei ragazzi, che hanno ideato, progettato e realizzato le composizioni in gruppo, lavorando in totale autonomia", ha spiegato uno dei responsabili. A premiare i vincitori anche l'onorevole Gian Mario Fragomeli. "Ogni mese, qui alla Colombina organizzate una festa. Quando si rinnovano le feste della tradizione locale è importante essere presenti e dimostrare che le istituzioni sono vicine, perché le associazioni hanno bisogno di una mano", ha dichiarato, prima di lasciare la parola all'assessore Picchi. "Alla Colombina si trova sempre una seconda casa ed è bello condividere e fare cose belle, perché insieme si sta meglio".

Al centro il vicepresidente Colombo

Il canto dell'inno


Anche il sindaco Filippo Galbiati ha salutato tutti i presenti, insieme al presidente dell'associazione La Colombina, Federico Pennati. "Grazie di cuore a tutti. Anche andando avanti con gli anni, abbiamo visto che continuare ad impegnarsi nel vale la pena".
Spazio, poi, all'inno della manifestazioni, scritto e interpretato da Alberto Farina e Samuele Corbetta. Tra divertimento e curiosità, con il pubblico coinvolto dal presentatore e vicepresidente del Club, Gianni Colombo nel gioco "Indovina il peso", è giunto dunque il momento della premiazioni del concorso dell'anniversario: a vincere la zucca che più si avvicina ai chili corrispondenti all'edizione della festa, cioè 17.

I vincitori del gioco "indovina il peso"

La premiazione del concorso "La zucca più grossa"

A trionfare Maurizio Paleari, con un ortaggio dal peso di 15,5 kg. Spazio poi alla premiazione più attesa: quella del concorso dedicato alla zucca più grossa. Il sesto, quinto e quarto classificati sono stati premiati con una creazione di Filippo Crippa, che a sua volta ha ricevuto un riconoscimento speciale. "Quando c'è da aiutare qualcuno in difficoltà è sempre in prima linea", ha ricordato il presidente della Colombina Pennati.



Ad aggiudicarsi il marengo d'oro e il record assoluto della manifestazione, Francesco Petrelli. Il sirtorese ha bissato il successo dello scorso anno e con una zucca da 459,5 kg ha scavalcato per soli cinque chili il record detenuto da Alfio Fumagalli. Alle sue spalle, al secondo posto Pasquale Inzillo e, al terzo, Andreoli Franco.
Grandissima la soddisfazione, sia da parte di tutti i presenti che da parte dei volontari, tantissimi, per una festa da record, che ancora una volta si è consacrata una delle più apprezzate dal territorio.


E mentre si pensa già ai prossimi appuntamenti -un falò di Sant'Antonio con tantissime sorprese- lo staff della Colombina con Federico Pennati e il Club degli Zucconi sorridono alla diciassettesima festa della Zucca. E al diciassettesimo successo.

Per visualizzare l'elenco dei biglietti vincenti CLICCA QUI
Laura Vergani
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco