Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 248.197.561
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 19 dicembre 2015 alle 12:35

I top manager della sanità lombarda: ecco l’elenco completo. Luca Stucchi confermato a Mantova, la Panizzoli in Valtellina

Quadro completato, promessa mantenuta. Roberto Maroni aveva garantito che entro il 23 dicembre avrebbe nominato gli 8 direttori generali delle Agenzie di Tutela della salute, i 27 delle aziende socio-sanitarie territoriali, i 4 degli istituti di ricerca scientifica e il dg dell'Areu, è così è stato. Qualche sorpresa, inutile negarlo anche a conferma di alcune valutazioni politiche del territorio lecchese.

Giuseppina Panizzoli, Luca Stucchi, Mauro Piazza e Daniele Nava


La prima: il Nuovo Centrodestra forse non conterà su grandi numeri ma certo in regione Mauro Piazza e Daniele Nava hanno lavorato bene ottenendo per Massimo Giupponi, attuale direttore sociale dell'ASL di Lecco la carica di primo direttore generale dell'Agenzia di Tutela della Salute della Brianza cui fanno capo le ASST di Monza, Vimercate-Desio e Lecco-Merate. Un bel risultato e, per il lecchese, un punto a favore. In perdita secca invece sul fronte dell'azienda socio-sanitaria. A Lecco, da Alessandria, arriva Stefano Manfredi. Partito da un impiego in banca ha percorso la carriera tra Ussl e Asl, con master importanti. Attualmente è direttore generale dell'AO San Luigi Gonzaga di Orbassano, in precedenza aveva svolto incarichi di direttore amministrativo dell'ASL di Alessandria e di Casale Monferrato, Novi Ligure, Acquiterme, Ovada. La Lega Nord lecchese si è dimostrata ancora una volta debolissima con consiglieri che non si interessano di sanità e un segretario provinciale tutto preso dagli immigrati ma a digiuno di questioni ospedaliere. Verrebbe da dire: ridateci Stefano Galli. Giuseppina Panizzoli, commissario straordinario in carica lascerà il lecchese col prossimo 31 dicembre ma resta nel "giro" dei top manager. Andrà infatti a dirigere la ASST della Valtellina e Alto Lario. Confermato anche Luca Stucchi all'ASST di Mantova (ex AO Carlo Poma Mantova) a riprova che, dichiarazioni a parte, CL resta comunque forte all'interno della maggioranza regionale. L'ASST di Vimercate-Desio è andata a Pasquale Pellino, napoletano, attuale direttore sanitario al San Matteo di Pavia. Sostituisce alla guida dell'AO Piero Caltagirone, un veterano della sanità lombarda (20 anni di dirigenza) rimasto inspiegabilmente fuori dalla lista dei 100. A Monza, infine, a dirigere l'ASST (ex A.O. san Gerardo), arriva dall'Asl monzese Matteo Stocco, milanese, 47 anni. Sono rimasti esclusi dalle nomine Roberto Pinardi, già direttore amministrativo dell'A.O. lecchese con Mauro Lovisari e, sempre con Lovisari, attuale direttore amministrativo dell'ASL di Sondrio, Patrizia Monti, attuale direttore sanitario aziendale dell'A.O. lecchese e Giuseppe Genduso che riveste la medesima carica a Niguarda e che era stato nella direzione strategica dell'A.O. di Lecco con Ambrogio Bertoglio.


ATS

- Ats Citta' Metropolitana (vecchie Asl di Milano, Milano 1, Milano 2 e Lodi), Marco Bosio (nuovo)
- Ats dell'Insubria (vecchie Asl di Varese e Como), Paola Lattuada (confermata)
- Ats della Brianza (vecchie Asl di Lecco e Monza e Brianza), Massimo Giupponi (nuovo)
- Ats Bergamo (vecchia Asl Bergamo), Mara Azzi (confermata)
- Ats Brescia (vecchia Asl Brescia), Carmelo Scarcella (confermato)
- Ats Pavia (vecchia Asl Pavia), Anna Pavan (nuova)
- Ats della Val Padana (vecchie Asl di Mantova e Cremona) Lorenzo Ardissone (nuovo)
- Ats della Montagna (vecchie Asl di Sondrio e Vallecamonica), Maria Beatrice Stasi (da AO Valtellina)


ASST

- Asst Niguarda (vecchia Ao Niguarda), Marco Trivelli (confermato)
- Asst S. Paolo e S. Carlo (vecchie Ao S. Paolo e S. Carlo), Marco Salmoiraghi (nuovo)
- Asst Polo Pediatrico (vecchie Ao Sacco e Fatebenefratelli), Alessandro Visconti (nuovo)
- Asst Gaetano Pini/Cto (vecchia Ao Pini), Francesco Laurelli (nuovo)
- Asst Ovest Milanese (vecchia Ao Legnano), Massimo Lombardo (nuovo)
- Asst Rhodense (vecchia Ao Garbagnate), Ida Ramponi (nuova)
- Asst Nord Milano (vecchia Ao ICP), Fulvio Odinolfi (confermato)
- Asst Melegnano e Martesana (vecchia Ao Melegnano), Mario Alparone (nuovo)
- Asst Lodi (vecchia Ao Lodi), Giuseppe Rossi (confermato)
- Asst Sette Laghi (vecchia Ao Varese), Callisto Bravi (confermato)
- Asst Valle Olona (vecchie Ao Busto Arsizio e Gallarate), Giuseppe Brazzoli (nuovo)
- Asst Lariana (vecchia Ao Como), Marco Onofri (confermato)
- Asst Lecco (vecchia Ao Lecco), Stefano Manfredi (nuovo)
- Asst Monza (vecchia Ao San Gerardo Monza), Matteo Stocco (da Asl Monza)
- Asst Vimercate (vecchia Ao Desio e Vimercate), Pasquale Pellino (nuovo)
- Asst Papa Giovanni XXIII (vecchia Ao Papa Giovanni XXIII), Carlo Nicora (confermato)
- Asst Bergamo ovest (vecchia Ao Treviglio Caravaggio), Elisabetta Fabbrini (nuova)
- Asst Bergamo est (vecchia Ao Seriate), Francesco Locati (nuovo)
- Asst Spedali Civili di Brescia (vecchia Ao Spedali Civili di Brescia), Ezio Belleri (confermato)
- Asst Franciacorta (vecchia Ao Chiari), Mauro Borelli (da Asl Mantova)
- Asst Garda (vecchia Ao Desenzano), Peter Assembergs (nuovo)
- Asst Pavia (vecchia Ao Pavia), Michele Brait (nuovo)
- Asst Cremona (vecchia Ao Cremona), Camillo Rossi (nuovo)
- Asst Mantova (vecchia Ao Mantova), Luca Stucchi (confermato)
- Asst Crema (vecchia Ao Crema), Luigi Ablondi (confermato)
- Asst Valtellina e Alto Lario (vecchia Ao Valtellina Valchiavenna), Giuseppina Panizzoli (da Ao Lecco)
- Asst Valcamonica (nuovo), Raffaello Stradoni (nuovo)

- Areu, Alberto Zoli (confermato)

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco