Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.763.960
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 28 dicembre 2015 alle 14:46

Valaperta: il 3 e il 10 le cerimonie per commemorare l'Eccidio

Si apriranno domenica 3 gennaio a Valaperta di Casatenovo le celebrazioni per commemorare il 71esimo anniversario dell'Eccidio di Valaperta, una delle più dolorose e sanguinarie pagine della storia locale. Proprio nella frazione casatese, al confine con il territorio di Lomagna, i quattro partigiani persero la vita per mano delle truppe fasciste di stanza a Missaglia. Stiamo parlando di Natale Beretta e Gabriele Colombo di Arcore, Nazzaro Vitali di Bellano, Mario Villa di Biassono, fucilati dalle Brigate Nere la notte del 3 gennaio 1945.
Per commemorare l'eccidio il comune di Usmate-Velate, insieme a Missaglia, Casatenovo, Lomagna, Arcore, Bellano e Biassono, organizzano due manifestazioni per ricordare l'impegno e il sacrificio dei giovani caduti.
Domenica 3 alle ore 20.15 presso la chiesa parrocchiale intitolata a San Carlo, a Valaperta, le amministrazioni comunali e la delegazione provinciale dell'ANPI prenderanno parte alla messa solenne in memoria dei quattro giovani partigiani. Al termine della funzione una fiaccolata condurrà tutti i presenti davanti al cippo dei Caduti in Via della Resistenza, dove avrà luogo la deposizione della tradizionale corona d'alloro unitamente al saluto delle autorità.
Domenica 10 avrà luogo poi la commemorazione vera e propria che si svolgerà quest'anno a Usmate-Velate. Alle ore 8,30 messa in parrocchia e a seguire corteo sino al cippo di Piazza Casati dove sarà deposta una corona d'alloro dinnanzi alla lapide che ricorda il sacrificio dei caduti. La cerimonia si sposterà poi all'auditorium dell'istituto comprensivo per i saluti delle autorità e l'intervento degli ospiti.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco