Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.740.903
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Domenica 28 febbraio 2016 alle 18:32

Casatenovo: M5S critico sul campo di calcio. ''Troppi costi per un'opera non necessaria''

Parte degli esponenti del Movimento 5 stelle di Casatenovo
Come tutti sappiamo, sono iniziati i lavori per la realizzazione “dell’indispensabile” campo di calcio di via Volta, quello che l’Amministrazione comunale, nelle assemblee cittadine, ci ha ''venduto'' a “costo zero” perché realizzato a scomputo d’oneri. Senza voler entrare in aspetti tecnici e procedurali, cerchiamo di analizzare almeno alcuni aspetti economici partendo da qui: l’impresa che ha avuto il compito di realizzare il campo di calcio, avrebbe dovuto versare alle casse comunali oneri di urbanizzazione, che il Comune ha rinunciato ad incassare, scambiandoli con la suddetta realizzazione dell’opera, per una cifra pari a 335.836,28 euro quindi contrariamente a quanto affermato dai nostri amministratori il costo non è ASSOLUTAMENTE ZERO. Questa cifra purtroppo copre solo le quote di costo per terreno di gioco, recinzione e basamenti per i pali di illuminazione. Con Delibera di Giunta n.8 del 4 febbraio scorso è “spuntato” il progetto per l’illuminazione del suddetto campo di calcio, che verrà proposto al prossimo Consiglio Comunale tra le voci di spesa in previsione di bilancio, costo previsto: 162.000 euro. Ricapitolando: il campo di calcio ad oggi costerà 335.836,28 + 162.000 = 497.836,28 euro a cui poi dovranno essere aggiunti anche i costi per la realizzazione delle tribune e degli spogliatoi per cifre ancora a noi non note, ma che si presume debbano obbligatoriamente essere molto più alte delle precedenti, in quanto trattasi di opere murarie ed impiantistiche di livello decisamente superiore.
A sgombrare il campo da ogni malinteso e da facili e pretestuose strumentalizzazioni, noi in linea di principio siamo favorevoli a tutti gli impianti sportivi e ad un campo di calcio che servano veramente le esigenze sportive e ludiche dei cittadini.
Ma il continuo taglio di fondi da parte del governo centrale a tutti i comuni non deve essere una scusa per aumentare le tasse locali, come ha fatto nel luglio scorso la nostra Amministrazione, usando poi questi balzelli, in modo sconsiderato, per opere secondo noi non prioritarie.
Noi del M5S di Casatenovo ci chiediamo e Vi chiediamo se spendere così tanti soldi dei cittadini per un nuovo campo di calcio è una priorità a cui tutta la popolazione guardava con trepidazione.
Noi siamo totalmente al servizio dei cittadini, perché noi stessi siamo cittadini, ed in casi come questo, dove è palese lo spreco di denaro pubblico, ci sentiamo in obbligo di dire NO! Noi vogliamo che il Comune spenda i NOSTRI soldi per opere veramente utili a TUTTI e pertanto non daremo il nostro consenso né a questa ne ad altre spese non prioritarie future. A questo proposito ci rivolgiamo direttamente ai cittadini di Casatenovo chiedendo direttamente un loro parere.
A partire da sabato 19 marzo ci rivedrete con il nostro banchetto al mercato o in piazza davanti al Comune per riprendere il confronto e recepire le Vostre istanze su questi e tanti altri problemi ancora irrisolti. Fateci sapere la vostra opinione, è molto importante affinché possiamo essere i Vostri portavoce in Consiglio Comunale perché per noi questa è la vera democrazia partecipata.
Movimento 5 Stelle Casatenovo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco