Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 223.684.035
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/03/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 65 µg/mc
Valmadrera: 68 µg/mc
Colico: 63 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Sabato 09 aprile 2016 alle 15:50

Barzanò: sul tema della sicurezza il nostro gruppo è da sempre attento. Dalla Lega in 5 anni non è arrivata invece nessuna proposta concreta

Impegno Civico Barzanò
In questo periodo stiamo assistendo ad una concentrazione dei furti in appartamento a Barzanò e nell'area del Casatese.
L'azione è assolutamente odiosa perché, oltre alla privazione dei beni ed al danneggiamento della proprietà privata, tocca direttamente la nostra privacy, la nostra intimità e i nostri affetti.
L'intensificarsi dei furti in casa produce dunque un'amplificazione del senso di insicurezza e dell'allarme sociale.
E' doveroso esprimere la nostra solidarietà e vicinanza alle famiglie coinvolte, confermando il massimo impegno ad agire su tutti i fronti utili al fine di rafforzate le misure di sicurezza e abbattere il numero degli eventi.
Abbiamo già avuto modo di confrontarci con i cittadini durante gli ultimi incontri di frazione. In questa occasione è stata ribadita la nostra priorità per la sicurezza. Questo a prescindere da ogni eventuale dato statistico. Da tempo si sta già lavorando per rafforzare le misure e le iniziative concrete per fronteggiare l'odioso fenomeno dei furti in appartamento.
Il progetto di "Controllo del Vicinato", presentato da "Impegno Civico Barzanò" ai cittadini, rappresenta sicuramente una delle misure più velocemente attuabili, a livello comunale, per rafforzare il presidio del nostro territorio con la partecipazione attiva dei cittadini. Quest'ultimo si affianca alla stretta collaborazione dell'amministrazione con le forze di polizia impegnate al fine di prevenire i fenomeni predatori sul territorio. Con queste ultime, nelle prossime settimane, abbiamo programmato incontri di confronto e approfondimento rivolti ai cittadini. Contemporaneamente stiamo da tempo cercando di accelerare una serie ulteriore di misure quali il rinnovo degli impianti di pubblica sorveglianza e di lettura targhe.
Ci spiace constatare che, in un momento in cui sarebbe necessità di collaborazione, ci sia chi invece pensi unicamente a rilasciare dichiarazioni con l'unico fine di amplificare l'allarme ed ottenere consenso personale. La Lega Nord sembra svegliarsi improvvisamente solo in campagna elettorale dopo aver passato 5 anni da fantasma in consiglio comunale, senza aver presentato un solo progetto realizzabile in tema di sicurezza. Nessun accenno è pervenuto....
L'amministrazione comunale di Barzanò guidata da "Impegno civico" si è mossa per tempo ed in tempi non sospetti sul fronte sicurezza partecipando anche ad un bando per il finanziamento del rinnovo degli impianti di sicurezza e videosorveglianza. Purtroppo il progetto sovracomunale presentato nel 2014 (come da delibera nr. 92 del 10 luglio) dai comuni di Barzanò, Cremella, Sirtori, Viganò e Barzago è stato ammesso ma non finanziato. La Lega Nord, perfettamente a conoscenza di questo progetto, finge ora di non sapere nulla.
La carenza di idee e di progetti concretamente attuabili è dimostrata anche dal fatto che la stessa Claudia Ferrario dopo aver annunciato, solo qualche settimana fa, una campagna elettorale "fatta di proposte più che di critiche" abbia subito esordito con una dichiarazione ricca di giudizi sommari e superficiali ma completamente vuota di iniziative e contenuti.
In conseguenza del mancato finanziamento da Regione Lombardia, non ci siamo comunque fermati. Abbiamo definito un progetto alternativo di potenziamento della sorveglianza e dei controlli sulle targhe a "costo zero", sostenibile e finanziabile grazie al risparmio energetico realizzabile con il rifacimento dell'impianto di pubblica illuminazione a LED. Il bando per la realizzazione è attualmente in cima alle priorità.
Sul tema della Sicurezza "Impegno Civico Barzanò" c'è e ci sarà!
Articoli correlati:
06.04.2016 - Barzanò: furti in aumento, ma cosa è stato fatto per proteggere i cittadini?
Impegno Civico Barzanò
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco