Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.844.340
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 19 maggio 2016 alle 17:46

Konig, Straniero: l'azienda deve proseguire la trattatava

Il consigliere regionale Straniero
Si è svolta oggi in Commissione Attività produttive l'audizione delle rappresentanze sindacali e dei vertici della Konig di Molteno a cui si sono uniti i rappresentanti degli enti locali. La situazione è apparsa grave per gli oltre 100 lavoratori dello stabilimento lecchese, a fronte della volontà della nuova proprietà austriaca di spostare la produzione in Repubblica Ceca.
Il consigliere Pd Raffaele Straniero ha sottolineato l'importanza dell'audizione odierna nel quadro delle trattative e del confronto tra azienda e lavoratori. "Credo comunque che il Consiglio Regionale non debba fermarsi qui - ha dichiarato - Serve infatti attivare tutti gli strumenti che Regione Lombardia ha a disposizione sulla base della legge sulla competitività per trovare ancora dei varchi e degli spiragli sui quali è bene lavorare ancora. Mi unisco all'appello dei colleghi per chiedere all'azienda di non aprire ancora la procedura di licenziamento, come ha fatto sinora e continuare la trattativa nella logica di una riorganizzazione del lavoro piuttosto che dell'abbandono definitivo della produzione".
Intanto in sede di Commissione si è deciso di predisporre una mozione per chiedere al MISE di aprire un tavolo ministeriale.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco