• Sei il visitatore n° 361.045.893
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 04 novembre 2016 alle 11:00

Casatenovo: a Villa Mariani la mostra del m° Filippi, con spettacoli

Mostra di scultura del M° PIERALBERTO FILIPPI 
Inserita nell’allestimento  “Costrizione: tra velo e corsetto” di Irene Carossia 
con le immagini fotografiche del M° Luigi Angiolicchio
e la performance degli allievi del “Centro ricerca e sperimentazione teatrale” 
12 Novembre – 27 Novembre 2016 
Villa Mariani   Via Buttafava 54 Casatenovo (Lc) 
Presentazione a cura di Irene Carossia e Alberto Moioli  
Inaugurazione, Sabato 12 Novembre alle ore 18.00 

La mostra propone un percorso attraverso le sculture del M° Pieralberto Filippi, dove il suo sguardo gentile palesato nelle forme delle sue statue, incontra la fatica dell’essere ed il travaglio della vita femminile. I veli, inseriti nell’allestimento, celano e discoprono una dimensione di vita piena e vibrante, dove la costrizione dei lacci dei corsetti, urla il bisogno di libertà delle donne. Non solo corpi, ma anime, menti, desideri, pulsioni e, soprattutto spazi di libertà dentro ai quali le donne possano raccontare, raccontarsi e non temere vincoli e violenze.
A margine di tutto ciò, una straordinaria cornice espositiva offerta dall’architettura di Villa Mariani che ospita nel giardino altre 6 sculture dell’artista pronte ad accogliere i visitatori.  L’allestimento contiene anche le immagini del M° Luigi Angiolicchio e la presenza attiva degli allievi del Centro di Ricerca e Sperimentazione Teatrale di Villa Mariani. 
L’inaugurazione si svolgerà nel teatro con l’intervento di Alberto Moioli, Dir. ed. dell’Enciclopedia d’Arte Italiana e la Direttrice Irene Carossia al pianoforte e voce. L’evento si inserisce all’interno di una programmazione annuale che ha come caratteristica la capacità di coinvolgere e far dialogare le arti della recitazione, scultura, fotografia e musica tra loro. 
La mostra si protrae fino al 27 Novembre ma l’evento “Costrizione: tra velo e corsetto” si completa con la rappresentazione teatrale “Il silenzio delle donne” – spettacolo contro la violenza – di Irene Carossia.
Lo spettacolo in replica nei giorni 18,19,25, 26 Novembre alle ore 20.30 e domenica 27 alle ore 16.00 con Irene Carossia e Annalisa Ferrario.  

La Compagnia Stabile Carossia e l'Associazione MeC Musica e Canto, in sinergia con l'Amministrazione Comunale di Casatenovo, a partire dal mese di Agosto 2016 hanno acquisito la Direzione Artistica e la gestione di Villa Mariani, con un progetto di attività di polo teatrale, polo espositivo e la fondazione di un Centro di ricerca e sperimentazione teatrale. Il teatro, l'arte e quindi la cultura sono straordinari strumenti di comunicazione che permettono la diffusione non solamente dell' intelletto umano, ma soprattutto di valori morali, etici, civili ed umani che devono essere costantemente riaffermati nella loro importanza vitale, all'interno di una società civile e lungimirante.  Il bellissimo sito di Villa Mariani, che vede la presenza dello spazio teatrale costituito dall'Auditorium "G. Fumagalli"unitamente al grande e luminosissimo spazio espositivo, circondato dal verde della Brianza,  risulta il luogo ideale nel quale poter avviare un intenso e costante dialogo sinergico fra le arti, aperto a tutti e, particolarmente ai giovani.  Teatro, prosa, teatro musicale, danza, teatro-danza,  arti figurative, arti performative, riunite in un unico luogo, dove l'arte vive quotidianamente tra palcoscenico, sala espositiva e laboratori teatrali. La fondazione del Centro di Ricerca e Sperimentazione Teatrale,  con la sua ampia ed articolata offerta formativa, costituisce la realizzazione dell'apertura del teatro, della cultura e dell'arte al mondo.  La Direttrice Artistica Irene Carossia crede fortemente nel valore democratico della divulgazione dell'arte e della cultura e nella forza del teatro quale motore dell'evoluzione umana. Il Centro di Ricerca e di Sperimentazione Teatrale nasce proprio come luogo di libertà creativa e performativa, nel quale le idee possano essere trasformate in azioni, nel costante scambio culturale, artistico ed umano che permetta a tutti coloro che lo frequentano di esprimere la propria anima, sperimentare se stessi  e crescere nel rispetto e nell'accettazione di sé e degli altri . Villa Mariani con il Centro di Ricerca e di Sperimentazione Teatrale, il Polo Teatrale ed il Polo espositivo apre al pubblico il mondo dell'arte tutti i giorni, nell'alternarsi costante di attività laboratoriali, spettacoli teatrali, esposizioni, allestimenti, dibattiti e performance.   
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco