Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.477.633
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 31/10/19

Lecco: V.Sora: 32 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 32 µg/mc
Colico: 35 µg/mc
Moggio: 68 µg/mc
Il Trifoglio
  • indirizzo: Via Volta - 44
  • paese: Casatenovo
  • telefono: 039/ 9282015
  • fax: 039/ 9282015
  • e-mail: info@iltrifoglio.org
  • sito web: http://www.iltrifoglio.org/
LA SOCIETA'
La società Cooperativa il Trifoglio viene fondata nel 1996 da un gruppo di volontari desiderosi di valorizzare l'agricoltura in tutti i suoi settori e mantenere vive le tradizioni legate al mondo agricolo, permettendo lo scambio di esperienze e professionalità nel suddetto settore. La cooperativa è composta di soli volontari e lo scopo principale è quello di organizzare e gestire la Fiera zootecnica detta di S. Gaetano e altre attività collaterali che vengono realizzate ogni anno come convegni o i mercatini di Natale.

La Fiera zootecnica di Rogoredo, detta di San Gaetano in onore del Santo Patrono del paese, nasce ufficialmente  lunedì 14 agosto 1950 ad opera di alcuni allevatori locali. Da questa data, ininterrottamente, si susseguono le rassegne annuali. Ma la manifestazione ha origine, con altre due “gemelle”, nel 1911. Per circa quarant’anni, nel capoluogo, Casatenovo, si tengono tre “fiere di bestiame e merci”: quella primaverile, al quarto lunedì di aprile, intitolata a San Giorgio, quella estiva di San Gaetano al secondo lunedì di agosto e, ultima, quella autunnale, al secondo lunedì di novembre, dedicata a San Martino

Le date dei tre eventi sembrano seguire il corso, le ricorrenze e gli usi più significativi e importanti dell’annata agraria. Il trasferimento della Fiera di San Gaetano dal capoluogo alla frazione di Rogoredo è deciso dal Consiglio comunale il 27 ottobre 1949, considerando “che la festa di San Gaetano si celebra (…) nella frazione di Rogoredo la cui chiesa è stata recentemente elevata a parrocchia” e in accoglimento della “ richiesta dei frazionisti tendente ad ottenere che la fiera si svolga a Rogoredo come luogo più opportuno, restando così la fiera annessa all’omonima festa del Santo”.  CLICCA QUI per continuare...






Articoli correlati
28.11.2011 - Casatenovo: un centinaio i partecipanti al pranzo conviviale dedicato ai volontari della Fiera di S.Gaetano