Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.814.716
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Oratorio di Campofiorenzo
L'ORATORIO
Come si può spiegare cosa sia Campofiorenzo a una persona che non ci è mai stata? Beh, certo, non è facile: geograficamente parlando, è una frazione del Comune di Casatenovo, in provincia di Lecco. Ma se solo immaginassimo di poter zoomare su questa mappa fino a poter scorgere le persone che vi abitano, vedremmo una piccola comunità di persone sempre in movimento. Il paese è attivo durante tutto l'anno. L'oratorio organizza mensilmente vari appuntamenti, come l'happening, o serate in compagnia in occasione delle feste più importanti. La comunità è animata anche da un piccolo gruppo di suore, le "Serve di Gesù Cristo”, che risiedono nel “nuovo oratorio” adiacente al santuario. Il nuovo oratorio, diventato ormai il centro di molte attività comunitarie, purtroppo non è stato ancora ultimato. Per questo molte iniziative oratoriane hanno ancora luogo nella “baita”, costruita sul campo da calcio del vecchio oratorio. Nel complesso il paese non è molto popolato, ma nella sua piccola realtà è molto vivace e in crescita. L'inventiva non manca e le attività svolte sono cariche di significato e molto vissute (ad esempio l'ultima fiaccolata, intitolata “UN SANTO PER AMICO”). Lungo il suo percorso di 200 Km circa (Torino-Campofiorenzo), ha saputo risvegliare uno spirito di comunità e di partecipazione non comune. Non si può parlare di Campofiorenzo senza citare la grande passione calcistica che da più generazioni coinvolge i giovani, quelli attuali e quelli “del tempo che fu”. Non si può non parlare dei luoghi “simbolo” che caratterizzano il paese, come la Corte (il nostro centro storico), e altri, noti solo ai “campofiorentini doc”. E come non nominare tutte quelle persone che hanno prestato, e che  tuttora prestano il proprio servizio alla comunità? Ecco, Campofiorenzo non è solo questo, ma è molto di più. Se non avete mai visitato il nostro paese e vi piacerebbe conoscerlo meglio, non esitate a farci visita: noi saremo sempre qui ad accogliervi a braccia aperte, per cercare di farvi assaporare un po' di quel gusto che solo in una comunità speciale si può provare. CLICCA QUI per continuare...


Articoli correlati